Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2018-04-22
By motogp.com

10 motivi per non perdere il GP delle Americhe

La gara della classe regina sarà il centro della domenica in Texas. Nulla è scritto e tutto può accedere

Dieci punti chiave della terza gara dell’anno sull’impegnativo CoTA:

- Maverick Viñales parte dalla pole position per la sesta volta nella classe regina, è il primo pilota non-Honda a segnare questo risultato negli Stati Uniti dal 2012, anno della partenza al palo di Jorge Lorenzo a Laguna Seca.

L'Americas GP fino a questo momento

- Andrea Iannone inizierà la sua gara dalla prima fila dal GP di Valencia del 2017. Il miglior risultato in qualifica per Suzuki in America dal 2007: pole di Chris Vermeulen a Laguna Seca.

È un Marquez contro Viñales nella lotta per la pole

- Per Johann Zarco sarà la settima prima fila consecutiva.

I piloti commentano la lotta per la pole americana

- Dopo essere stato penalizzato di tre posizioni, Marc Márquez non partirà dalla pole position Gran Premio delle Americhe, non era mai accaduto su questa pista.

1

Qualifiche OnBoard con Marquez

- Valentino Rossi inizia la corsa dalla metà della seconda fila, il suo miglior risultato in qualifica da Sepang 2017.

Americas GP: le qualifiche in slow motion

- Come lo scorso anno, il primo pilota Ducati sulla griglia di partenza è Jorge Lorenzo, al sesto posto.

- Cal Crutchlow punterà a diventare il primo corridore britannico a vincere due gare consecutive nella classe regina dal 1977 (Barry Sheene, Belgio / Svezia) e il primo pilota satellite dal 2005, prima di lui solo Marco Melandri.

- Andrea Dovizioso è stato il primo corridore Ducati in quattro gare al CoTA, inclusi due podi nel 2014 e nel 2015.

- L'infortunato Dani Pedrosa è andato a podio tre volte delle sue quattro visite ad Austin, inizia la gara come nono.

- Takaaki Nakagami completa la quarta fila, è il miglior debuttante sulla griglia di partenza.