Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By motogp.com

Martin bissa, è pole a Jerez

Lo spagnolo comanda le qualifiche andaluse e il team Gresini fa doppietta con Diggia in prima fila. Italiani a tutta

Un Jorge Martin imprendibile detta il passo nelle qualifiche del GP di Spagna. 1:46.193s il tempo del pilota Del Conca Gresini Moto3 che centra la seconda partenza al palo in quattro gare. Nel 2017 è stato l’uomo pole, in questa stagione si candida allo stesso ruolo. Sulla seconda casella partirà Philipp Oettl (Sudmetal SchedlGP Racing).

Martin: sono già due

Una qualifica dove nessuno si è risparmiato apre il sabato pomeriggio a Jerez. Il sole e la pista asciutta, per la prima volta nel 2018, caratterizzano la lotta rovente della categoria cadetta.

Le KTM fanno bene su un tracciato propriamente non adatta alle loro caratteristiche tecniche, la sfida tra costruttori mette più pepe alla lotta e quello di Oettl è un risultato importante per il costruttore austriaco protagonista in toto del fine settimana.

Prima partenza in prima fila della stagione per Fabio Di Giannantonio, il romano incalza il primatista compagno di team fino alla bandiera a scacchi e chiude a 0,25s dalla vetta.

Vetri rotti e una grande prestazione per la scuderia Del Conca Gresini, entrambi i suoi piloti infatti hanno sofferto la rottura del cupolino. Non inciderà sulla loro velocità

Ma la bandiera italiana sventola alta anche sulla seconda fila. Dalla quarta alla sesta casella sono tutti piloti scuola Valentino Rossi con Niccoló Antonelli (Sic58 Squadra Corse) autore del quarto tempo, Marco Bezzecchi (Redox PruestelGP) quinto e a chiudere le posizioni calde, Andrea Migno (Angel Nieto Team Moto3).

Ottimo settimo tempo per il rookie Alonso Lopez (EG 0,0). Dietro dello spagnolo è ancora Italia con i piloti Leopard Racing, Enea Bastianini e Lorenzo Dalla Porta autore dell’ottavo e nono tempo.

Darryn Binder (Red Bull KTM Ajo), che sembrava poter recuperare dopo la caduta in FP3, è costretto alla defezione. Scivolata anche per un altro protagonista della classe, nelle battute finali Gabriel Rodrigo (RBA Skull Rider) perde il controllo della sua KTM.

Qualifiche Moto3™ a Jerez, tutto è da scrivere

Domani, domenica 6 maggio, giornata di gare. Alle 11:00 si spegnerà il semaforo della prova Moto3™.

 

Consigliati