Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Pedrosa annuncia il suo ritiro

Il giovedì in Sassonia si apre con la conferenza stampa del numero 26 che saluta le competizioni

È il giovedì che apre il GP di Germania, appuntamento che chiude la prima parte di stagione. I riflettori sono puntati su Dani Pedrosa che annuncia, a media riuniti, il suo ritiro dal Campionato del Mondo MotoGP™ a partire dal 2019. Una decisione presa in questi mesi dopo il divorzio da HRC.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa: "A Valencia lascio"

“L’anno che viene non correrò, a Valencia sarà la mia ultima gara”. Dice un commosso Pedrosa, “Una decisione che ho elaborato in molto tempo. Ho capito che non vivo le corse come prima con la stessa intensità. Ho altre priorità nella mia vita, voglio fare altre cose e sono contento di tutto quello che ho raggiunto in questo sport. Voglio ringraziare Dorna, Honda e tutti gli sponsor della mia carriera. Un grande grazie va inoltre alla mia famiglia e ai fan che mi hanno supportato nei momenti più duri”.

Support for this video player will be discontinued soon.

La carriera di Dani Pedrosa

“Una decisione onesta e logica quella presa da Dani Pedrosa, voglio ringraziarlo per quanto fatto in questi anni”, ha aggiunto Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports. “È stato è uno dei piloti più vincenti e sarà nominato MotoGP™ Legend”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa si ritira, il paddock commenta

La notizia che ha aperto il giovedì di GP ha avuto una forte ripercussione nella conferenza stampa con gli altri top rider. Marc Marquez, leader della classifica iridata, parla del collega di box: “Quando sono arrivato in MotoGP™ dovevo migliorare. Ho avuto l'onore di imparare da Pedrosa e dai suoi consigli. La sua tecnica è incredibile, mi ha dato tante cose da lui. Ho sempre creduto in lui, ha sempre lottato al cento per cento ed è stato un grande onore averlo come collega di box”.

Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP™) si è calato in grandi battaglie con il numero 26 in passato. Per anni, i due, hanno diviso l’olimpo della classe regina componendo con Jorge Lorenzo e Marquez 'i fantastici' quattro del campionato. “Questa uscita di scena è stata una grande perdita per il MotoGP”. Dice il nove volte campione. “Il nostro sport perde uno dei protagonisti principali. Ed è una grande peccato che non abbia vinto un titolo nella massima serie. Pensavo continuasse con Yamaha (in questi mesi alcune indiscrezioni lo hanno visto al centro del progetto della Casa di Iwata per il suo nuovo team satellite, ndr) ma ha cambiato idea e anche questo è un peccato; è una decisione personale”. Termina. “È stato sempre uno dei primi ad aprire il gas in uscita da curva”.

Le parole di Andrea Dovizioso (Ducati Team), suo collega di box stagioni fa: “Ricordo la sua gara al Mugello nel 2001, eravamo gli ultimi, non avevamo esperienza. Dani è stato mio compagno di team, era più veloce e ho sempre cercato di imparare qualcosa da lui, è un esempio. È bello vedere come sia riuscito ad elaborare questa decisione. Pedrosa guida in modo fantastico e ha mantenuto questo stile”.

Termina Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP): “È stato un riferimento per quelli come me, voglio augurargli buona fortuna e fargli i complimenti per i grandi risultati che ha raggiunto”.

 

 

Consigliati