Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Morbidelli, il titolo di rookie è più vicino

A Buriram è stato Syahrin ed essere il miglior pilota esordiente, la lotta tra i nuovi arrivati è tutta tra il malese e il numero 21

Franco Morbidelli rincorre il titolo di ‘Rookie dell’anno’ dal suo primo GP di classe regina in Qatar. Conclusa la prima tappa della trasferta asiatica, il GP a Buriram, il pilota Estrella Galicia 0,0 Marc VDS detta legge tra gli esordienti con 33 punti. Il campione del mondo Moto2™ deve però fronteggiare la rimonta di Hafiz Syahrin (Monster Yamaha Tech3) che in Thailandia ha fatto meglio chiudendo come dodicesimo, per Morbidelli la 14esima piazza.

Sarà un finale di stagione tutto da seguire anche per questa lotta nella lotta con il rookie italiano che al Chang International Circuit ha guardato al campionato: “La gara è stata molto complicata”, commenta Morbidelli. “Ho sofferto sin dall’inizio e non avevo una grande velocità di punta. Quando giravo in gruppo non potevo frenare forte come mi sarebbe piaciuto. Non è stato facile entrare nei primi quindici e raccogliere punti, ho puntato a questo e ho deciso di ridurre il rischio per fare qualche passo in avanti in classifica iridata”. Con il quattordicesimo posto, Morbidelli ha raccolto due lunghezze importanti per il duello sul malese su M1.

Dal canto suo Syahrin è soddisfatto per una prova che gli ha fatto guadagnare quattro punti. “Sono molto contento per questo risultato utile a livello di classifica”, afferma il numero 55 ora a 28 lunghezze iridate. “Abbiamo lavorato duro e la gara è stata dura. La moto soffriva molto il caldo, la temperatura dell’olio era troppo alta e non sentivo la potenza”. Anche per il malese i problemi si sono avuti in gruppo. “Ho deciso di stare da solo e non usare la scia, la moto non si sarebbe raffreddata dietro un altro pilota. Ho avuto la meglio su Nakagami (anche lui nella lotta per essere il miglior esordiente ma forse definitivamente staccato, dr.) e ho provato a prendere Morbidelli. Sono riuscito a superarlo e ho tenuto il mio ritmo”. Termina. “Nel prossimo GP dovremo lavorare bene visto che sono vicino a Franco e voglio mettermi davanti a lui in classifica prima della fine”.

A chi andrà il titolo di miglior rookie? Scoprilo seguendo tutte le gare da qui alla fine. La classe regina continua a restare in Asia, il prossimo GP si correrà in Giappone. Dal 19 ottobre segui il fine settimana a Motegi e vivi il MotoGP™ LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati