Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By motogp.com

Le Yamaha e Iannone lanciano la sfida

Marquez segna la quinta pole di fila a Phillip Island. Le moto di Iwata dichiarano guerra con Viñales e Zarco e Iannone può vincere

La leggera pioggia caduta sulla pista di Phillip Island non ferma Marc Marquez (Repsol Honda Team), che conquista la pole position e scatterà davanti a tutti in Australia. In prima fila con lui troviamo due Yamaha: Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP) è secondo a poco più di 3 decimi, mentre Johann Zarco (Monster Yamaha Tech 3) è terzo. Attardati Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) e Andrea Dovizioso (Ducati Team), settimo e nono rispettivamente.

Il campione del mondo, se dimostra coraggio a scommettere su una pista in condizioni miste e bagnata da una leggera pioggia però dovrà, in gara, fronteggiare il pericolo blu Yamaha e azzurro Suzuki. Dopo le ottime libere, Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar) mette a referto il quarto tempo e inizierà la gara dalla quarta fila.

Marquez ferma il cronometro sull’1:29.199s e si impone anche sul più favorito numero 29. Il pilota di Vasto, dopo aver agguantato nelle fasi iniziali, chiude la qualifica al quarto posto con mezzo secondo di ritardo dalla vetta. Accanto a lui c’è il compagno di squadra Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), quinto. Jack Miller (Alma Pramac Racing) chiude la seconda fila e rappresenta la prima Ducati in pista.

Qualifica complicata per Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), che non va oltre la settima posizione ed è il primo pilota ad andare oltre al secondo di ritardo da Marquez. Più indietro Andrea Dovizioso (Ducati Team), solo nono. L’italiano rientra ai box nel finale e resta ad 1.3 secondi dalla prima posizione. Tra i due contendenti al secondo posto in classifica si inserisce Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing), ottavo.

Chiude la top 10 Hafizh Syahrin (Monster Yamaha Tech 3). Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) e Alvaro Bautista (Ducati Team) superano il Q1 e concludono la qualifica in 11esima e 12esima posizione rispettivamente.

Support for this video player will be discontinued soon.

GRATIS - Bautista vola nel prato

I tempi e la griglia di partenza sono consultabili qui.

Support for this video player will be discontinued soon.

A Phillip Island, il pericolo si chiama Yamaha

Domenica 28 ottobre la gara alle 6:00 italiane (ora legale). Alle 2:40 il Warm Up. La gara potrebbe essere all'insegna delle buone condizioni meteo.

Le Yamaha e Iannone annulleranno il possibile quarto successo consecutivo dei un ancora affamato Marc Marquez? Vivi il Michelin® Australian Motorcycle Grand Prix e segui l’azione in pista, LIVE e OnDemand con il VideoPass!
Non puoi vedere la gara? Attiva la modalità No Spoiler e guarda tutto quando vuoi, senza anticipazioni.
Ti senti uno specialista? Gioca alla MotoGP™ League e vinci esclusivi premi. 

Consigliati