Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By motogp.com

Quartararo brilla, i rookie fanno passi in avanti

Il francese chiude al terzo posto la domenica in Qatar. Conferma la velocità e l’ottimo feeling con la M1. E gli altri esordienti?

Fabio Quartararo è la sorpresa del secondo giorno di prove a Losail. Il francese, dopo aver toccato per più riprese la top cinque in apertura test, chiude la domenica al terzo posto pagando un ritardo di 0,2s dal primo tempo. Talento, passione e una moto competitiva quella francese e come detto da Massimo Meregalli, direttore del team Yamaha, non così diversa dalle M1 ufficiali.

Support for this video player will be discontinued soon.

Chi ha fatto il passo nel giorno 2 in Qatar?

“È stata una giornata veramente positiva, abbiamo provato molte cose e sono riuscito ad avere un buon passo con le gomme usate; nel contempo ho fatto grandi progressi con il time attack”. Commenta Quartararo. “Oggi volevo provarlo anche a costo di cadere. Domani farò una simulazione di gara. Voglio dire grazie al mio team per il grande lavoro”.

Buona giornata, anche se di diverso significato a livello di tabella temp,i per un altro rookie: Francesco Bagnaia. Il pilota Alma Pramac Racing ha chiuso più lontano dai primi. “È stata una domenica positiva”, afferma Pecco. “Abbiamo fatto un grandissimo passo in avanti rispetto a ieri perché eravamo più in difficoltà. Oggi abbiamo lavorato bene e siamo riusciti ad essere più efficaci con il ritmo. Noi abbiamo lavorato, per così dire, ‘in economia’ di gomme. E poi abbiamo provato un long-run con un altro treno di gomme giusto per capire come si comporta la moto con il pieno di benzina. Domani continueremo, sono soddisfatto. Il nostro passo è meglio del quindicesimo posto”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Suzuki Racing Company, nuova organizzazione per vincere

Se Pecco ha chiuso come 15esimo, leggermente meglio ha fatto Joan Mir, rookie del team Suzuki Ecstar, autore dell’undicesimo tempo. “Sono molto contento per quanto fatto oggi”, dice Mir. “Mi trovo bene con la moto e ho una buona confidenza. Il crono era buono, dobbiamo lavorare sul passo e abbiamo provato un nuovo finale con il quale mi sono trovato molto bene”.

La MotoGP™ è in pista per i test in Qatar: non perdere tutti i contenuti di motogp.com, potrai seguire in tempo reale le seconde prove del precampionato 2019 e conoscere tutto su quanto successo in pista con lo speciale After The Flag, LIVE ogni giorno di prove alle 19:30. Abbonati al VideoPass, resta collegato alla tua passione!