Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By motogp.com

Miller, per poco non arriva il podio

L’australiano vince il duello con Marquez prima di scivolare fuori alle posizioni che contano. “La moto andava bene”

Jack Miller si conferma uno dei piloti più veloci della MotoGP™ e a Le Mans prova a fare il colpaccio. L’australiano del team Pramac Racing ha dimostrato grande efficacia per tutto il fine settimana, specialmente nelle condizioni miste che hanno determinato il sabato di qualifiche. Quella di Miller si è rivelata una gara all’attacco, dopo l’avvio dalla seconda casella.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rivivi la MotoGP™ a Le Mans

Per lui i primi giri sono stati nelle posizioni di testa, provando anche a tenere la vetta della corsa con una stupenda manovra su Marc Marquez (Repsol Honda). Successivamente i piloti ufficiali hanno avuto la meglio e Miller è rimasto escluso dal podio. Un quarto posto che però lo conferma come prima forza satellite e grande realtà della classe regina.

“È stata una buona gara, la moto funzionava molto bene”. Ha spiegato Miller a caldo. “All’inizio, forse ho spinto un po’ troppo e così facendo ho consumato le gomme. Mi sentivo veloce, ho provato a battagliare con Marc ma dopo ho perso il ritmo buono. È stata una bella lotta ma devo capire ancora meglio come gestirmi. Ho capito molte cose seguendo i ducatisti ufficiali. È stata una buona giornata considerando anche le cadute de fine settimana”. Ha terminato il numero 13, ora settimo in campionato. 

Qui l’ordine di arrivo e la classifica iridata.

Prossimo appuntamento il Gran Premio d'Italia Oakley, al via dal 31 maggio. Segui la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass!