Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By motogp.com

“Speravo nel podio, la moto andava bene”

Rossi chiude la gara francese fuori dalle posizioni che contanto. E guarda già al Mugello

“Speravo di salire sul podio oggi”, È il commento di Valentino Rossi nel posto gara a Le Mans. Il nove volte campione del team Monster Energy Yamaha MotoGP ha dato vita, ancora una volta, ad una grande grande prova. Ottima, se si guarda generalmente il GP di Francia, iniziato con le difficoltà delle libere concluso lambendo le posizioni che contano sotto la bandiera a scacchi. Dopo una sabato esaltante all’insegna di una tattica perfetta in Q1 che gli ha permesso il passaggio in Q2, Rossi inizia la gara dal centro della seconda fila e lotta con i ducatisti per l’accesso alle posizioni che contano. Sarà quinto.

“È stato un altro fine settimana positivo, meglio di Jerez”, prosegue Rossi. “Ho iniziato la gara con un ottimo passo e sono arrivato molto vicino alla lotta per il podio. Purtroppo perdevo molto in accelerazione, era molto difficile stare con loro, in uscita di curva erano molto efficaci”. Rossi descrive la battaglia con le Desmosedici GP, forse ad armi impari nella quale ha sofferto la maggior potenza dei motori rivali ma che per alcuni tratti è riuscito a tenere dietro. “Durante il fine settimana abbiamo comunque lavorato bene e la nostra moto era efficace. Mi sentivo competitivo e ho provato a stare con Dovi, Petrucci e Miller. Speravo di poter superare l’ultimo ma per farlo avrei dovuto essere molto più veloce”.

Termina, parlando del prossimo GP, l’attesissima gara casalinga del Dottore: “Ora dobbiamo pensare subito al Mugello, vediamo, ma spero che saremo più competitivi lì”.

Qui l’ordine di arrivo e la classifica iridata.

Prossimo appuntamento il Gran Premio d'Italia Oakley, al via dal 31 maggio. Segui la tua passione LIVE e OnDemand con il VideoPass!