Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

“La pista di Barcellona mi piace, ma sarà un GP impegnativo”

Il numero 46 deciso a mettersi alle spalle il periodo non facile forte dei numeri da record a Barcellona

Valentino Rossi sta per scendere in pista nel settimo GP stagionale. Si corre a Barcellona sulla pista di Montmeló e il nove volte campione del team Monster Energy Yamaha MotoGP aspetta la prova catalana tornare tra i più competitivi. Non è un periodo facile per il numero 46 che, al massimo della preparazione fisica, devo fare però i conti in una M1 che ha perso terreno dai prototipi rivali. Ducati, Honda e ultimamente Suzuki hanno fatto importanti passi in avanti in termini di sviluppo, quelli che Yamaha non ha ancora compiuto e Rossi sta pagando questa situazione.

Nel lunedì di test dopo il GP barcellonese si lavorerà per colmare la distanza dai rivali, in attesa anche degli importanti aggiornamenti che arriveranno a Brno e che potranno far fare uno step ulteriore al team di Iwata. Yamaha è comunque la marca più vincente sulla pista catalana e Rossi è il pilota che ha raccolto più successi. 12 per il costruttore e 10 per il Dottore, ora quinto in classifica generale.

“Dopo un GP non facile al Mugello, ora siamo pronti per quello a Barcellona” , afferma Rossi, reduce da un allenamento di cross durante il fine settimana al quale ha partecipato, oltre che i ragazzi dell’Academy anche Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati). Normalmente il Dottore e Desmo Dovi non si allenano insieme ma capita che dividano la pista come in passato ha fatto anche Danilo Petrucci (Mission Winnow Ducati) ospite del flat track di Valentino.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi commenta il suo Mugello difficile

Palcoscenico del cross è stata la mitica pista di Cavallara, dove in passato si svolsero eventi importanti come ad esempio quello del 2009 al quale parteciparono grandissimi nomi del delle competizioni iridate: Kevin Schwantz, Marco Simoncelli, Loris Capirossi, lo stesso Dovizioso e Jonathan Rea.

Rossi prosegue parlando del GP alle porte: “Quella di Montmeló è una pista che mi piace davvero tanto ma sicuramente sarà un fine settimana impegnativo visto che l’ultima volta qui non siamo stati particolarmente competitivi. Dovremo lavorare duro e proveremo a fare del nostro meglio”, termina. “Lunedì ci sarà anche una giornata di test, tenteremo di sfruttarla al massimo”.

Prossimo appuntamento in calendario, quindi il Gran Premi Monster Energy de Catalunya, al via dal 16 di giugno. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!