Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By motogp.com

Le condizioni di Lorenzo: IN TEMPO REALE

Dopo la caduta in FP1 ad Assen, il maiorchino è costretto ad uscire di scena. Punta a tornare per Brno

Un TT di Assen che inizia male per Jorge Lorenzo. Il portacolori Repsol Honda è stato vittima di una violenta caduta alla curva 7 durante la FP1.

Support for this video player will be discontinued soon.

Non il miglior inizio per il 99

Un incidente che lo ha costretto prima al controllo medico al circuito e poi al trasporto in ospedale.

Ore 11:30: “Jorge sta bene”, afferma il dottor Charte, medico del MotoGP™. “Ha sofferto una caduta ad alta velocità. Lo abbiamo sottoposto ad una radiologia convenzionale ma poi abbiamo pensato che necessitasse di esami più approfonditi come una risonanza magnetica alla schiena e una TAC toracico addominale. Quello che preoccupa è il forte dolore alla zona lobare”, termina. “Un punto che già aveva ‘picchiato’ durante la caduta a Montmeló”.

Ore 12:30: Secondo DAZN (Spagna), Lorenzo non potrà partecipare alla FP2 in programma per le 14:10.

Ore 14:00. Notizie poi confermata dallo stesso team con un Tweet.

Ore 14:10. Lo stesso DAZN (Spagna) parla di una ‘frattura stabile della sesta vertebra dorsale. Sarà trasportato all’ospedale di Groningen.

Ore 14:15. Il numero 99 è dichiarato ‘ufficialmente non atto a scendere in pista’ (Unfit).

Ore 14:30. Dopo un GP che si preannuncia praticamente compromesso, Lorenzo viaggerà a Barcellona per esami più approfonditi alla schiena. Si parla di una risonanza nucleare magnetica all’ospedale Hospital Universitari Dexeus Quirón.

Ore 14:30. Parla Puig: “Un peccato”, dice il team manager Repsol Honda. “Adesso viaggerà a Barcellona per esami più approfonditi. Una vertebra rotta non è un dito, necessita tempo. Come cadi ti rimetti in piedi, è quello che farà Jorge”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Il bollettino medico di Lorenzo

Ore 17:00. Lorenzo potrebbe saltare anche il GP di Germania in programma tra soli sette giorni.

Support for this video player will be discontinued soon.

Il team Repsol Honda appoggia il suo campione

In serata la conferma, con aggiunta. Ed è lo stesso Lorenzo a commentare: “L’infortunio, alla sesta e ottava vertebra, mi farà saltare questo GP e il prossimo in Germania. Domani volerò a casa a Lugano, darò tutto per essere in pista a Brno”.

Continua a seguire il Motul TT Assen dal 28 al 30 di giugno. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!