Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Duello italiano in Olanda, vince Arbolino

La Moto3™ ad Assen si decide in pochi metri. Il pilota dello Snipers team meglio di Dalla Porta, poi Kornfeil

La gara Moto3™ ad Assen va a Tony Arbolino che vince la sua seconda corsa stagionale ed è la quarta forza, di spessore, del campionato. Il pilota VNE Snipers strappa il successo a Lorenzo Dalla Porta nei metri finali. Un altro podio per il toscano portacolori Leopard Racing ma con un pizzico di delusione.

Jakub Kornfeil (Redox PruestelGP) insegue il successo fino alla fine ma è sul grandino più basso del podio dopo aver scontato la penalità del ‘long lap’. Fuori dalle posizioni che contano, Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3), quarto.

In testa alla classifica iridata con 107 punti (7 in più di Arbolino) resta Aron Canet (Sterilgarda Max Racing Team) terzo è Niccoló Antonelli (Sic58 Squadra Corse) che chiude come ottavo dopo essere partito dalla pole ma aver scontato un long lap penalty.

È Kaito Toba a mettesi subito in luce al via. Il pilota Honda Team Asia, su moto che celebra i 60 anni di corse della casa alata, inizia la gara dalla seconda casella lotta nelle posizioni di testa ma è coinvolto in un incidente a prova quasi finita. Con lui sono fuori, Celestino Vietti (Sky Racing Team VR46) e Tatsuki Suzuki (Sic58 Squadra Corse) e Raul Fernandez (Sama Qatar Angel Nieto Team).

Si rivede nelle posizioni di testa Romano Fenati. Il pilota VNE Snipers è protagonista di una bella partenze e recupera fino alle posizioni di testa ma non ha lo smalto giusto per emergere dalla lotta per il podio dopo aver duellato anche con il compagno di box, poi vincitore.

Il primatista in campionato, Aron Canet, gioca in difensiva. Paga il passo veloce delle Honda sulla pista della Drenthe ed è dodicesimo mentre al nono posto chiude Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46) dopo una gara di lotta.

Jaume Masia (Bester Capital Dubai) è costretto al ritiro al causa di un problema tecnico, fatto gli fa perdere terreno in campionato mentre Albert Arenas (Sama Qatar Angel Nieto Team), che aveva fatto bene nel Warm Up, cade. Fuori gara anche Andrea Migno (Bester Capital Dubai).

Support for this video player will be discontinued soon.

Sasaki, piccolo Mamola di Assen

Top 10:
1. Tony Arbolino (VNE Snipers)
2. Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing) + 0.045
3. Jakub Kornfeil (Redox PrüstelGP) + 1.562
4. Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) + 2.158
5. John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 2.201
6. Ai Ogura (Honda Team Asia) + 2.264
7. Marcos Ramirez (Leopard Racing) + 2.436
8. Niccolo Antonelli (SIC58 Squadra Corse) + 2.580
9. Dennis Foggia (SKY Racing Team VR46) + 2.758
10. Alonso Lopez (Estrella Galicia 0,0) + 2.900

Prossimo appuntamento il GP di Germania, al via dal 5 luglio. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati