Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Viñales torna a volare alto

In Olanda, il numero 12 ha la meglio su Marquez. Quartararo conferma il podio. Vale out

Il TT di Assen va a Maverick Viñales (Monster Yamaha MotoGP) che ha la meglio sul Marc Marquez (Repsol Honda) e Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT). Il numero 12 torna al successo dopo Phillip Island 2018 ed è il quinto vincitore in otto gare.

Support for this video player will be discontinued soon.

Post gara, le interviste a caldo da Assen

Dietro le Ducati ufficiali divise da Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT). Valentino Rossi (Monster Yamaha MotoGP) costretto al ritiro a causa di una caduta.

Al via sono le Suzuki di Alex Rins e Joan Mir a prendere la testa della corsa ma i piloti del Team Suzuki Ecstar usciranno presto di scena. Il numero 42, che era leader, cade mentre il rookie perde posizioni. Resterà comunque in zona del podio per poi chiudere come ottavo.

Quartararo, con la strada libera, è in testa alla corsa e prova a staccarsi. Ma gli inseguitori lo braccano complice anche la poca e visibile stabilità della sua M1 in ingresso della curva sei. Subisce il ritorno di Marquez e poi di Viñales. Sarà comunque un podio, il secondo di fila. È la rivelazione della stagione.

Campo aperto quindi per accendere una delle rivalità più forti della classe regina. Marquez e Viñales lottano fino a cinque giri dalla fine quando il pilota Yamaha infila il leader della classifica iridata e lo costringe alla seconda piazza. Le tornate seguenti servono a Viñales per prendere alcuni metri di sicurezza e vincere la sua prima gara stagionale. Il pilota di Roses non saliva sul gradino più alto del podio da Phillip Island 2018 mentre per Marquez sono 20 punti d’oro per allungare in campionato su Dovizioso.

I ducatisti ci provano fino alla fine a restare con i primi. Desmo Dovi e Danilo Petrucci inseguono dalla quarta e quinta posizione ma sul finale devono subire il ritorno di un efficace Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT). Sotto la bandiera a scacchi i tre completano le posizioni sotto il podio: Dovizioso, Morbidelli, Petrucci. Settimo Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol).

Support for this video player will be discontinued soon.

La gara di Rossi finisce anzitempo

La gara di Rossi finisce anticipatamente. Il Dottore si tocca con Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) in ingresso alla curva 8 e finisce ad alta velocità fuori dalla pista. È il suo terzo zero di fila.

Jack Miller (Pramac Racing) è nono davanti ad Andrea Iannone. Il pilota Aprila Racing Team Gresini è al suo miglior risultato stagionale e in grande recupero.

Francesco Bagnaia (Pramac Racing) è quattordicesimo.

Top 10:
1. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP)
2. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 4.854
3. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) + 9.738
4. Andrea Dovizioso (Ducati Team) + 14.147
5. Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) + 14.467
6. Danilo Petrucci (Ducati Team) + 14.794
7. Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) + 18.361
8. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 24.268
9. Jack Miller (Pramac Racing) + 26.496
10. Andrea Iannone (Aprilia Racing Team Gresini) + 26.997

Prossimo appuntamento il GP di Germania, al via dal 5 luglio. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!