Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Come si allenano i piloti MotoE™?

Gli alfieri della formazione Trentino Gresini MotoE descrivono la loro marcia di avvicinamento alla prima gara

Il ritardo della nuova competizione di moto elettriche firmate Energica ha permesso ai piloti del Team Trentino Gresini MotoE di allungare il periodo di preparazione fisica in vista di sei appuntamenti decisamente più concentrati nell’arco del calendario del Campionato del Mondo MotoGP™ e che esordirà tra pochi giorni durante il GP di Germania.

Un periodo che Lorenzo Savadori e Matteo Ferrari hanno deciso di sfruttare a pieno. Seppur impegnati in altre competizioni (CIV e CEV rispettivamente) utili a mantenere il feeling sulle due ruote, hanno scelto la Regione Trentino per gli allenamenti del caso e non solo.

La MotoE™ al primo spegnersi di semaforo!

Come classici uomini da “due ruote” l’attività principale è stata ovviamente la bicicletta ed era difficile immaginare un luogo più adatto dove sciogliere le gambe e mantenersi in forma. Sterrati a prova di professionista e percorsi dalle viste mozzafiato hanno fatto da contorno ad un allenamento trasformatosi in esperienza.

Immersi nel verde e attorniati dalle acque limpide del Garda, Ferrari e Savadori non hanno disdegnato nemmeno di mettersi alla prova con gli sport più legati al territorio trentino: provare il proprio swing (da rivedere…) tra campi da golf con sfondi da favola o cercare il miglior angolo di bolina con i venti costanti del lago più grande d’Italia.

Nessuna pratica probabilmente è più adeguata a preparare contemporaneamente fisico e mente che l’arrampicata, un binomio assolutamente perfetto da provare sulle infinite vie di roccia presenti nella regione e che Matteo e Lorenzo, abituati ad un altro tipo di adrenalina, hanno avuto modo di godersi a pieno.

Un buon allenamento implica anche un’alimentazione adeguata, che non è mancata ai nostri coraggiosi piloti, che questo fine settimana, sul circuito del Sachsenring, apriranno finalmente le danze della prima World Cup FIM MotoE™ con le prime libere a partire da venerdì mattina.

“Devo dire che MotoE e Trentino è un binomio che mi ha regalato un bel po’ di emozioni e di “prime volte”. Dice Ferrari, “Non solo sarò al via del primo Campionato con moto elettriche grazie al Team Gresini, ma negli allenamenti di questa off season in Trentino mi sono potuto cimentare per la prima volta con l’arrampicata sportiva (non senza qualche goccia di sudore), la mia prima bolina sul lago di Garda e il mio primo swing, per altro perfetto tra lo stupore di tutti… Poi tanta bici, e anche qualche buona cena, ma tutto nell’ottica di preparare al meglio questa stagione che finalmente è alle porte”.

“È stata un’esperienza unica, dagli allenamenti in posti meravigliosi alle persone che abbiamo conosciuto, così legate al loro territorio (e come biasimarli)”. Prosegue Savadori. “Sempre tra montagne e verde, insieme a Matteo, abbiamo fatto di tutto, dalla vela all’arrampicata, senza dimenticare un po’ di due ruote: bici ovunque e anche un po’ di moto tra castelli e paesaggi mozzafiato. Abbiamo allenato il corpo ma anche la mente, e ora siamo pronti per l’inizio di questo campionato”. Termina il numero 32.

Tutto pronto per la MotoE™ quindi, in pista venerdì 5 luglio per le prime libere in Germania (ore 11:50). La gara domenica, 7 luglio, alle 10:00.

Segui il GP di Germania, al via dal 5 luglio. Vivi il grande spettacolo del MotoGP™, LIVE e OnDemand con il VideoPass!