Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Ritorno all’azione

La sfida ricomincia a Brno. Dovi e Petrux sono impegnati nell’attacco alla vetta occupata da Marquez. E ci proverà anche Rins

Per i piloti è giunto il momento di tornare ad indossare casco e dando inizio alla seconda metà di campionato, la fase della stagione in cui scopriremo chi sarà il re della classe regina. La Honda da anni conta su Marc Marquez (Repsol Honda Team) per collezionare titoli iridati, ma la sfida sta diventando sempre più complessa per la casa giapponese e per lo spagnolo visto che, Ducati vuole tornare ad essere vittoriosa.

Support for this video player will be discontinued soon.

Ancora qui!

La strategia messa in atto dal costruttore di Borgo Panigale per il 2019 è stata quella di affiancare Danilo Petrucci ad Andrea Dovizioso (Ducati Team). Il romagnolo, da due stagioni vice campione del mondo, si vede ora impegnato a recuperare terreno e quei 58 punti di svantaggio che Marquez, primatista in campionato può far valere alla ripresa delle ostilità. Una differenza non insormontabile soprattutto dopo la vittoria ottenuta nel 2018 a Brno, ma il numero 93 è uno che non commette errori ma come ben visto in queste ultime gare in pista è battibile.

Se Dovi gioca d’attacco per raggiungere il primo posto nella classifica generale, il ruolo di Petrux è più complicato perché oltre ad accumulare punti e ad aiutare Dovi nella conquista del titolo, è impegnato a difendere il terzo posto in campionato da Alex Rins (Team SUZUKI ECSTAR) che è sempre più protagonista della categoria e si trova a soli 20 punti dal ternano.

Support for this video player will be discontinued soon.

Dove superare a Brno

Nella tappa di Brno potremmo rivedere anche Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) piazzarsi nelle posizioni che contano visto che prime della pausa estiva ha conquistato due podi consecutivi: la vittoria ad Assen e il secondo posto al Sachsenring. In classifica generale, lo segue il suo compagno di squadra Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) che a Brno vinse la sua prima gara in carriera in 125cc nel 1996. In questi 23 anni, il Dottore è diventato un’icona dello sport e tornare dove conquistò il primo di una lunga serie di trionfi, potrebbe dargli la carica necessaria per riscattarsi da una stagione che lo ha visto solo due volte sul podio. La terza Yamaha in campionato al momento è quella di Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), il talento che nella stagione da rookie ha già battuto uno dei record di Marquez ha già conquistato un secondo e un terzo posto in gara.

Prossimo appuntamento in calendario, il Monster Energy Grand Prix České republiky al via dal 2 agosto. Seguilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati