Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By motogp.com

Red Bull Ring, si confermerà una pista Ducati?

In tre anni la casa di Borgo Panigale ha sempre vinto in Austria. Marc Marquez è avvisato e l’armata Yamaha pronta

Ogni costruttore ha delle piste amiche, considerabili come delle alleate, e una di quelle dove Ducati è sempre stata protagonista ospiterà il prossimo appuntamento in calendario. La sfida non sarà facile perché, come dimostrato in Repubblica Ceca, Marc Marquez (Repsol Honda Team) ha svolto delle qualifiche e una gara da marziano riuscendo ad aggiudicarsi la pole position con condizioni miste dell’asfalto facendo un salvataggio limite e guidando poi in solitaria verso la vittoria.

Il classico è servito

Il passo di Andrea Dovizioso (Ducati Team) è promettente ma competere con lo spagnolo non è facile per nessuno. Ora si volta pagina. Durante i test di Brno in casa Ducati hanno lavorato sulla prossima gara più che sulle novità per il 2020.

In casa Honda invece, Marc Marquez ha confrontato i suoi parametri con Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) concentrandosi su alcune novità per la RC213V. Al Red Bull Ring lo spagnolo cercherà di mettere in difficoltà i piloti Ducati per aumentare ancora i suoi 63 punti di vantaggio in campionato su Dovi.

A Brno la migliore Yamaha al traguardo è stata quella di Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) ma nel lunedì di test, il pesarese ha provato nuovi componenti per migliorare la velocità di punta e la ciclistica insieme ad una prima versione del prototipo 2020. Il miglior risultato in Austria del Dottore è stato il quarto posto del 2016, ma negli appuntamenti successivi è comunque arrivato tra i primi sette al traguardo. Anche per il suo compagno di box, Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP), il miglior risultato nella gara austriaca è stato il quarto posto, nel 2017, ma lo scorso anno è arrivato 11°.

Ti sei perso qualcosa da Brno? Eccolo!

Per scoprire che cosa succederà al Red Bull Ring non bisognerà aspettare molto. Giovedì 8 agosto ci sarà la conferenza stampa alle 17:00 (ora locale) poi si entrerà nel vivo dell’azione venerdì, con la prima sessione di prove libere della Moto3™ alle 09:00, seguiranno la classe regina, per la prima volta in pista alle 09:55, la categoria intermedia alle 10:55 e in fine la MotoE™ alle 11:50.

Prossimo appuntamento in calendario il myWorld Motorrad Grand Prix von Österreich. Dal 9 di agosto, vivi lo spettacolo al Red Bull Ring LIVE e OnDemand con il VideoPass!