Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

MotorLand Aragon, una prova esigente per gli pneumatici

L’ultimo GP in Europa prima di volta in Thailandia non sarà una sfida facile per le gomme

Il circuito MotorLan Aragon che ospiterà il Gran Premio Michelin® de Aragon, metterà a dura prove gli pneumatici per il 14° appuntamento col Campionato del mondo 2019.

Support for this video player will be discontinued soon.

Dove superare a MotorLand Aragon?

La pista aragonese, che dal 2010 ospita il GP, è composto da 5.078 metri e si gira in senso antiorario. Composto da curve veloci e lunghi rettilinei, i piloti avranno spesso i freni tirati. 

Le 10 curve a sinistra e 7 a destra fanno sì che la gomma posteriore Michelin sarà disponibile con la mescola morbida, media e dura asimmetrico rafforzate sul lato sinistro. In cambio, l’anteriore sarà disponibile morbida, media e dura simmetrico.

Support for this video player will be discontinued soon.

Modalità AragON

Situato in mezzo alle montagne al nord della Spagna, ad Aragon si possono verificare diverse condizione atmosferiche. Gli pneumatici Power Rain di Michelin sono disponibili in caso di pioggia, con una mescola anteriore morbida e media con un disegno simmetrico. Al contrario delle slick che hanno il posteriore morbido e medio asimmetrico.

Piero Taramasso - Manager di Michelin Motorsport Two-Wheel:

"È molto speciale avere il Gran Premio Michelin in Europa, siamo più vicini a Clermont-Ferrand di quanto non lo fossi in Australia, per questo verranno molte persone che lavorano in azienda per capire meglio come funziona il MotoGP™ e vivere emozioni forti allo stesso tempo. Aragon è un circuito molto esigente, un tracciato che richiede molta attenzione e l’asfalto può essere freddo la mattina e molto caldo il pomeriggio e quindi diventare molto più abrasivo se il vento porta detriti sulla pista.

Dobbiamo portare un’ampia gamma di opzioni per far fronte ai diversi fattori e, come si è visto l’anno scorso, quando fece caldo come non mai, avevamo permesso a tutti i piloti di registrare tempi molto veloci. Abbiamo delle questioni in sospeso ad Aragon, vogliamo battere alcuni record e siamo determinati a farlo per renderelo il ‘nostro’ Gran Premio”.

Tenemos asuntos pendientes en Aragón y queremos batir algunos récords y estamos decididos a hacerlo, ya que es 'nuestro' Gran Premio".

Prossimo appuntamento il Gran Premio Michelin® de Aragon, al via dal 20 di settembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati