Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

FP1 ad Aragon: Suzuki davanti a tutti

Dopo la vittoria di Misano, il giapponese si dimostra subito veloce davanti a McPhee e Masia. Quarto Migno, miglior italiano. Cade Vietti

Il venerdì del Gran Premio Michelin® de Aragon è soleggiato e senza vento. I piloti della categoria cadetta sono i primi a scendere in pista ed è il poleman e vincitore dell’ultimo appuntamento a dettare il passo. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) chiude la FP1 con un crono da 1’59”160 davanti a John Mcphee (Petronas Sprinta Racing) e a Jaume Masia (WWR).

Support for this video player will be discontinued soon.

La vittoria di Suzuki è una dedica al Sic!

Quarto tempo per Andrea Migno (WWR) fresco di contratto con lo SKY Racing Team VR46, è il migliore dei piloti azzurri. Il leader della classifica generale, Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing), è 13° a quasi un secondo dal giapponese mentre il suo principale rivale per il titolo, Aron Canet (Sterilgarda Max Racing Team) ottavo con mezzo secondo di ritardo.

Brutta caduta per Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) ad inizio sessione. Dolorante per una piccola frattura al metatarso del piede sinistro, il piemontese tornerà in pista per la FP2. Il suo compagno di squadra, Dennis Foggia, è 16°.

Romano Fenati (VNE Snipers) sarà uno dei grandi assenti in questo appuntamento per recuperare da un infortunio alla spalla, è sostituito da Julian Jose Garcia, 18° mentre Tony Arbolino, è 15°. Salterà questo fine settimana anche Niccolo Antonelli (SIC58 Squadra Corse).

Prossimo appuntamento il Gran Premio Michelin® de Aragon, al via dal 20 di settembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati