Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By Petronas Sprinta Racing

Pawi torna in Moto3™ nel 2020

Il pilota malese salterà il finale di stagione per recuperare dall’infortunio fatto a Jerez ma sarà di nuovo in pista il prossimo anno

L’infortunio fatto al polso destro in occasione del Gran Premio Red Bull de España, ha visto Khairul Idham Pawi (Petronas Sprinta Racing) sottoporsi ad un intervento questo martedì, il terzo per recuperare la rottura. Per recuperare al meglio, il pilota salterà l’ultima parte del campionato Moto2™. Il 2020 sarà di nuovo in pista con la stessa squadra ma si schiererà nella categoria cadetta dove, nel 2016, la sua prima stagione nel mondiale, vinse il GP d’Argentina e quello di Germania.

Khairul Idham Pawi: “Sono felice di rimanere in questa squadra per un’altra stagione. Mi sento come in una famiglia. Ho detto loro che volevo tornare in Moto3™ e mi hanno dato questa grande opportunità. È qualcosa che volevo dal 2016, l’unico anno in cui ho partecipato al campionato del mondo Moto3™. Penso di avere ancora da imparare. Avere un pilota esperto come John al mio fianco sarà molto utile. Il mio obiettivo per il 2020 è cercare di stare nel gruppo giusto. La convalescenza richiede tempo, non c'è molto da fare se non continuare a lavorare. Spero che quest'ultima operazione mi aiuti a recuperare”.

Johan Stigefelt – Team manager: “È stato un anno complicato per Khairul Idham, siamo stati troppo ottimisti riguardo il suo ritorno in pista. A cinque gare della fine si è dovuto sottoporre di nuovo ad un intervento. In altre parole, non aveva senso farlo tornare in pista troppo presto. Nel 2020 avremo una squadra forte in Moto3™ con Khairul Idham al fianco di John McPhee. Non vediamo l'ora di vederli in pista”.

Razlan Razali – Team Principal: “Dopo aver passato del tempo ad analizzare le diverse opzioni disponibili abbiamo deciso di riprendere Khairul Idham dandogli il tempo di recuperare dall’infortunio piuttosto che cercare a tutti i costi un pilota della Moto2™. Il prossimo anno si troverà in un ambiente favorevole dove potrà puntare a risultati concreti. E mentre pensa alla riabilitazione, Adam Norrodin continuerà a correre al suo posto”.

Prossimo appuntamento il PTT Thailand Grand Prix, al via dal 04 al 06 ottobre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!