Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Migno resta in testa in Thailandia

La FP3 della categoria cadetta viene ridotta a causa della pioggia. I contendenti al titolo accedono direttamente alla Q2

Il sabato mattina del PTT Thailand Grand Prix inizia con una pioggia torrenziale che costringe i protagonisti della Moto3™ a ritardare la discesa in pista per disputare una sessione di libere ridotta a 30 minuti.

Su un asfalto ancora molto bagnato, nessuno dei piloti in pista spinge per migliorare i propri parametri del venerdì, anzi, hanno girato tutti almeno 12” più lenti rispetto ai tempi registrati durante le libere del venerdì.

Andrea Migno (WWR) si conferma il più veloce grazie al crono della centrato nella FP1 così come fanno anche Tony Arbolino (VNE Snipers) e Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse).

Si garantiscono il passaggio alla Q2 dopo essere migliorati nel corso delle FP2 Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) e Dennis Foggia (SKY Racing Team VR46).

Accede direttamente alle qualifiche Lorenzo Dalla Porta (Leopard Racing) impegnato ad aumentare il vantaggio in campionato da Aron Canet (Sterilgarda Max Racing Team) che entra in Q2 per un soffio.

I primi dieci classificati:

1. Andrea Migno (Mugen Race) 1’42.789
2. Tony Arbolino (VNE Snipers) +0.252
3. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) +0.278
4. Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) +0.318
5. Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46) +0.421
6. Jakub Kornfeil (Redox PrustelGP) +0.427
7. Makar Yurchenko (BOE Skull Rider Mugen Race) +0.431
8. Alonso Lopez (Estrella Galicia 0,0) +0.669
9. Ayumu Sasaki (Petronas Sprinta Racing) +0.692
10. Albert Arenas (Gaviota Angel Nieto Team) +0.768

Consigliati