Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 giorni fa
By Quironsalud

Quironsalud: MotoGP™ il magnifico servizio medico

19 Gran Premi, 124 assistenti al circuito, Quironsalud è presente ad ogni appuntamento per assistere i piloti in tutto il mondo

Tags MotoGP, 2019

Quironsalud, il servizio medico del MotoGP™, ha lavorato instancabilmente ad ogni Gran Premio del 2019 per garantire cura e assistenza ai piloti MotoGP™, Moto2™, Moto3™ e MotoE™.

Nei 29 fine settimana di Gran Premi ci sono stati 971 incidenti, in 124 occasioni i piloti sono stati accompagnati al centro medico per un controllo. Di questi 124, 38 sono stati trasferiti in ospedale e 21 sono stati sottoposti a operazioni chirurgiche. L’appuntamento più frenetico della stagione è stato il GP di Francia, a Le Mans, dove sono ci sono stati 90 incidenti e dieci piloti sono usciti dalla pista con degli infortuni.

“Se i piloti sono veloci, noi dovremmo esserlo ancora di più quando si verifica un incidente e se hanno bisogno del nostro aiuto. Dobbiamo offrire attenzione immediata e, allo stesso tempo, garantire la massima qualità - afferma il dott. Angel Charte, direttore medico del servizio MotoGP™ di Quironsalud e capo del servizio di medicina interna dell’ospedale universitario Dexeus-Quironsalud.

La squadra pronto soccorso ha due veicoli di terapia intensiva dove ci sono due medici specializzati in terapia intensiva, anestesisti e paramedici specializzati nella gestione di traumi gravi. “Funzionano come qualsiasi unità di emergenza di un ospedale - spiega il Dr. Charte - Visto sono dotati di attrezzature di alto livello che consentono di affrontare qualsiasi tipo di patologia (cranica, toracica, cardiaca, addominale, vascolare, traumatica). Con questa attrezzatura, siamo perfettamente preparati a prestare la migliore attenzione in pista a tutti i piloti”.

Inoltre, il servizio medico MotoGP™ di Quironsalud segue i protagonisti del mondiale prima e dopo i loro impegni in moto. Anche se il campionato è finito il 17 novembre a Valencia, i piloti si sono già sottoposti ad esami medici per la stagione 2020. “Con questo riconoscimento esaustivo, verifichiamo che ogni pilota ha terminato bene la stagione ed è pronto per affrontare il campionato il prossimo anno”.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati