Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Che cosa sta preparando Yamaha per il 2020?

Facciamo il punto sulla situazione della casa di Iwata in vista della prossima prova pre-stagionale a Sepang

Tra appena tre settimane, i piloti del MotoGP™ saranno in Malesia per svolgere i test utili alla messa a punto dei rispettivi prototipi. Cogliamo l’occasione per fare il punto sulla situazione Yamaha alla vigilia di questo appuntamento.

Support for this video player will be discontinued soon.

Le ossessioni di Yamaha: motore e velocità di punta

Nel 2019, Maverick Viñales (Monster Yamaha MotoGP) ha portato la M1 sul gradino più alto del podio in due occasioni: ad Assen e a Sepang. La squadra sembra aver imboccato la strada giusta nel corso della seconda metà di stagione e a confermarlo sono i tempi registrati durante i due test già affrontati a Valencia e a Jerez dove, le M1, sono state le dominatrici. A parte quanto detto dal cronometro, il catalano ha trovato un feeling migliore soprattutto col nuovo motore che, lui stesso ha definito più docile e potente, un punto positivo visto che la velocità di punta era uno dei punti deboli della M1.

Support for this video player will be discontinued soon.

L’analisi di Viñales sui test e i suoi obiettivi per il 2020

Lo spagnolo, terzo a fine campionato, vuole di più della medaglia di bronzo, quello che vuole è battersi per il titolo, richiesta avanzata anche dal suo compagno di squadra Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP).

Support for this video player will be discontinued soon.

Quartararo: « On nous a fourni un nouveau prototype moteur »

Dalla sua, la casa dei tre diapason può vantare un altro giovane talento tra le sue fila: Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) che, nella seconda metà di stagione è stato protagonista di avvincenti duelli con Marc Marquez (Repsol Honda Team). Il francese e il suo compagno di squadra Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) hanno girato sugli stessi tempi di Viñales durante i test di Valencia. A Jerez, invece, lo spagnolo ha aumentato il distacco dalla coppia di piloti Petronas ma senza riuscire a scappare. Sepang sarà un banco di prova importante per Quartararo e Morbidelli visto che proveranno la moto 2020 e, per tutta questa stagione, avranno a disposizione lo stesso materiale dei due piloti ufficiali.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi parla dei progressi fatti a Jerez

Per quanto riguarda il Dottore, gli ultimi test non l’abbiamo visto al comando della classifica dei tempi ma, come sappiamo, le sessioni invernali sono l’occasione ideale per concentrarsi sui dettagli. Lo stesso Rossi si è mostrato soddisfatto dopo aver provato il primo prototipo della nuova Yamaha, una dichiarazione importante alla vigilia della sua 25esima stagione nel mondiale.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!