Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

Monster Energy Yamaha MotoGP, il 2020 inizia a Sepang

Con i piloti ufficiali, Viñales e Rossi, si unisce il neo collaudatore Lorenzo. Da Iwata sono pronti ad andare al massimo in questa stagione

Il capitolo 2020 di Yamaha inizia nel box del Sepang International Circuit dove, per i prossimi tre giorni, piloti e squadre saranno impegnati nel primo test ufficiale dell’anno. Maverick Viñales e Valentino Rossi svelano le M1, parlano di futuro e definiscono gli obiettivi per la stagione che sta per iniziare.

Support for this video player will be discontinued soon.

Monster Energy Yamaha MotoGP presenta il progetto 2020

È stata una presentazione coinvolgente alla quale hanno partecipato le più alte cariche della casa giapponese: Lin Jarvis, Hiroshi Itou, Takahiro Sumi e Massimo Meregalli. Ma, ad attirare l’attenzione sono stati loro, Viñales e Rossi, affiancati dai rispettivi capi tecnici, Esteban Garcia e il nuovo arrivato nel box, David Muñoz.

Support for this video player will be discontinued soon.

Perché Lorenzo si è ritirato?

L’ospite d’onore è stato, senza dubbio, Jorge Lorenzo, diventato da pochi giorni collaudatore Yamaha. Dopo aver avuto la possibilità di scendere in pista durante lo shakedown, il maiorchino ha ricevuto un caloroso applauso da parte dei presenti e dal responsabile della squadra europea dedicata allo sviluppo, Silvano Galbusera.

Lin Jarvis, Direttore Yamaha Motor Racing: “Oggi abbiamo ufficialmente la formazione del Monster Energy Yamaha MotoGP. Nel 2019 la moto e la squadra il ‘look’ della squadra erano stati accolti con grande entusiasmo dai tifosi di Monster Energy e di Yamaha, quindi abbiamo deciso di mantenere la stessa grafica per il 2020. Tuttavia, questa è l’unica cosa che rimane invariata. Andando oltre le carene ci sono molti cambiamenti che Yamaha e la squadra hanno apportato per migliorare la moto, le prestazioni dei nostri piloti e l’efficienza lavorativa complessiva del team. Siamo entusiasti di iniziare questa nuova stagione e crediamo di poter ottenere grandi risultati quest’anno”.

Massimo Meregalli, Team Manager: “Dopo la pausa invernale è bello riunire l’intera squadra per la prima volta dopo mesi. C’è lo stesso ronzio che caratterizza il primo giorno di scuola. Stiamo per iniziare i test pre-stagione 2020 ed è sempre un momento cruciale e impegnativo. Gli ingegneri giapponesi di Yamaha hanno dedicato molto tempo e sforzi allo sviluppo della M1 e ora i nostri piloti e ingegneri metteranno alla prova i nuovi articoli per la prima volta. Ai test di Valencia e Jerez alla fine dello scorso anno abbiamo già capito in che direzione stiamo andando. Durante il prossimo test cercheremo di confermare i risultati ottenuti in passato per cercare di migliorare ancora in modo da poter iniziare la stagione 2020 nella migliore forma possibile”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Che cosa si aspetta Viñales per il 2020?

Maverick Viñales: “Alla fine della scorsa stagione ero in ottima forma e sono molto felice di ricominciare a lavorare per conquistare il titolo vincendo quante più gare possibili. Certo, penso a quando tornerò sulla mia M1. L’ultima volta che ho guidato qui in Malesia è stato nel 2019 quando ho vinto. È un bel ricordo e significa che partiamo da un buon punto di partenza in termini di set-up quindi dovremmo riuscire a lavorare bene fin dal primo giorno di test. Durante questa pausa ho allenato sia il fisico che l’aspetto psicologico per arrivare preparato al test. Adesso, sento di avere buone possibilità di vincere il campionato e farò del mio meglio per riuscire nell’intento”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi a Sepang parla dei suoi progetti per il futuro

Valentino Rossi: “Per molti motivi i mesi invernali sembrano sempre molto più lunghi rispetto ai mesi estivi durante la stagione del MotoGP™, quelli sembrano semplicemente volare! Ad ogni modo, sono felice di essere in pista e di ricominciare. Mi sono rilassato durante la pausa e ho anche partecipato ad alcune attività in pista ma adesso è il momento di fare sul serio pensando al 2020. Sono molto curioso di vedere che cosa riusciremo a fare durante il test di Sepang. In Yamaha hanno preparato diverse novità e i primi giri dell’anno dopo la pausa invernale sono sempre una sensazione unica. Sicuramente abbiamo molto lavoro davanti a noi ma io e la squadra siamo pronti”.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!