Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Garcia Dols parte subito alla carica a Jerez

Il 16enne, vincitore della sua prima gara a Valencia nel 2019, è il leader del primo giorno di test in Andalusia, lo seguono McPhee e Ogura

La prima giornata del test ufficiale IRTA inizia col cielo nuvoloso ma nel pomeriggio il sole scalda il Circuito de Jerez - Angel Nieto e Sergio Garcia Dols (Estrella Galicia 0,0) sorprende tutti piazzandosi al comando della classifica combinata dei tempi. Il pilota valenciano si prepara a rompere gli schemi per mettersi in mostra nella categoria cadetta del mondiale. Dopo essere salito per la prima volta sul podio in Malesia e aver vinto la sua prima gara iridata all’appuntamento conclusivo del campionato, Garcia Dols inizia il 2020 dimostrando fin da subito un grande passo.

UNLIMITED: Capitolo 3, perdere per vincere

Lo spagnolo si assicura il miglior tempo con un crono da 1’45”485 registrato durante la prima sessione della giornata, a 60 millesimi di distacco di piazza John McPhee (Petronas Sprinta Racing) seguito a sua volta da Ai Ogura (Honda Team Asia).

La seconda parte del 2019 di Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse) è stata complicata dagli infortuni ma il romagnolo inizia il 2020 registrando il quarto miglior tempo seguito da Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) che da quest’anno vedremo in pista col numero 2. Si piazza alle spalle dell’argentino, Tatsuki Suzuki che si trova a quattro decimi dal capolista e lo seguono Jaume Masia (Leopard Racing) e Albert Arenas (Aspar Team).

Inizia in modo positivo la prima giornata ufficiale di Filip Salac col Rivacold Snipers Team, il nuovo arrivato nella squadra pesarese termina in nona posizione davanti a Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) al suo primo giorno in sella alla Husqvarna che completa così la top 10.

Anche per Dennis Foggia (Leopard Racing) è stato il primo giorno nella struttura con cui affronterà la stagione 2020 e conclude la giornata con l’11° tempo precendendo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) e Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team).

Off the Racing Line #2: Jack Miller

La giornata di Riccardo Rossi (BOE Skull Rider Facile.Energy) e di Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3) è stata impegnativa visto che entrambi hanno dovuto prendere confidenza con la KTM visto che tutti e due si trovano alla prima esperienza col costruttore austriaco. Rossi termina la giornata al 27° mentre Sasaki è 20°.

La maggior parte dei piloti ha usato il telaio 2020 con i motori 2019 ma, nel corso della seconda giornata non è esclusa l’ipotesi di vedere alcuni dei protagonisti al lavoro con la configurazione 2020 completa.

Non perderti la seconda e la terza giornata di test ufficiali, segui tutti gli aggiornamenti su motogp.com e vivi l’azione in diretta col LiveTiming.

I primi dieci della classifica combinata:
1. Sergio Garcia Dols (Estrella Galicia 0,0) – 1:45.485
2. John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 0.060
3. Ai Ogura (Honda Team Asia) + 0.231
4. Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse) + 0.287
5. Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) + 0.298
6. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) + 0.406
7. Jaume Masia (Leopard Racing) + 0.641
8. Albert Arenas (Aspar Team) + 0.677
9. Filip Salac (Rivacold Snipers Team) + 0.758
10. Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) + 0.771

Clicca qui per i risultati completi.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!