Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Masia e Martin battono il record della velocità di punta

Toccano rispettivamente i 245,5 km/h e i 296,7 km/h durante le prove libere in Qatar firmando un nuovo primato per le due categorie

Tags 2020

È bastata una giornata perché i piloti della Moto2™ e della Moto3™ mostrassero l’alto livello di competitività della stagione 2020. Ad emergere ci hanno pensato Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) e Jaume Masia (Leopard Racing) battendo la velocità di punta delle rispettive categorie al Losail International Circuit.

La Moto2™ conclude la prima giornate di libere a Losail

In Moto2™, Martin ha raggiunto i 296,7 km/h sul rettilineo principale prima di frenare per entrare in curva 1. Lo spagnolo ha battuto il record di 294,4 km/h detenuto da Xavi Vierge nel 2019 dall’allora pilota del Marc VDS 0,0 EG ora impegnato col Petronas Sprinta Racing.

Nella classe leggera, Masia ha approfittato delle condizioni di vento favorevoli per imporsi sugli avversari portando la sua Honda a toccare i 245,5 km/h battendo il precedente record di 240,3 km/h firmato dall’olandese Bo Bendsneyder nel 2016.

Chi è stato il più veloce al termine del venerdì in Qatar?

Nel corso del venerdì del QNB Grand Prix of Qatar sono stati stabiliti altri primati come quello che porta il nome di Joe Roberts (American Racing) che ha stabilito il nuovo record della pista assicurandosi il miglior crono Moto2™ al termine del venerdì in Qatar. Non solo, ma l’alto livello della categoria è dimostrato dal distacco tra lo statunitense e il 18° classificato, Somkiat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia) è di 0,869 secondi.

Il 2020 è iniziato subito in modo davvero impressionante. E siamo solo al termine del primo giorno di campionato.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!