Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By motogp.com

Marquez e Quartararo mancano il primo podio dell’anno

Le rispettive cadute impediscono sia allo spagnolo che al francese di conquistare la top 3 al termine della prima gara virtuale

Sia Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) che Marc Marquez (Repsol Honda Team) perdono l’occasione di salire sul podio al termine della prima Virtual Race della MotoGP™ dopo che le proprie cadute hanno ostacolato le rispettive performance. Quartararo era uno dei favoriti per la vittoria ed è stato impressionante durante le qualifiche stabilendo il giro più veloce e assicurandosi così la pole position del primo #StayAtHomeGP

La storia ha preso tutta un’altra piega per il francese quando è finito a terra trascinando a terra anche il suo futuro compagno di squadra nel 2021, Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP), alla prima curva all’inizio della gara. Il francese recupera prima di essere protagonista di un altro incidente che cancella ogni sua possibilità di salire sul podio. Tuttavia, desideroso di recuperare una delle prime tre posizioni, Quartararo registra il giro più veloce della gara all’ultima tornata disponibile della corsa con le gomme consumate. 

“Ho frenato un po’ tardi e ho perso l’anteriore ma non so se sono stato io a farlo cadere – spiega Quartararo parlando dell’incidente avuto con Maverick, dopo aver tagliato il traguardo al quarto posto. Al francese viene poi chiesto se l’incidente avuto al primo giro con Viñales complicherà il loro rapporto ma entrambi hanno confermato che è acqua passata. El Diablo scherza rassicurando tutti: “Sono sicuro che saremo ancora amici!” 

Marquez, nel frattempo, riesce ad evitare il caos della prima curva e inizia a scappare. Non riusce ad eguagliare il ritmo di suo fratello e compagno di squadra, Alex Marquez (Repsol Honda Team), o quello di Francesco Bagnaia (Pramac Racing), ma tutto indica un comodo podio per lo spagnolo. Il copione sembrava chiaro fino a quando una caduta non lo taglia fuori dai giochi lasciando il terzo gradino del podio disponibile per Viñales

Finisce col tagliare il traguardo al quinto posto dopo non essere riuscito a tenere il passo di Quartararo nei momenti finali, Marquez si accontenta di un posto nella top 5 della prima Virtual Race: “Sapevo che la mia unica possibilità era quella di non cadere – dichiara l’otto volte campione - Ho iniziato bene e cominciavo a prendere il ritmo, ma poi sono caduto. Ho iniziato la gara al quinto posto e sono arrivato quinto al traguardo. Un piazzamento così al Mugello con la mia Honda e il mio stile di guida è un buon risultato”. 

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!