Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

Viñales: “È la prima volta in vita mia che parto bene”

Maverick scherza dopo aver completato il podio della gara virtuale grazie ai consigli del due volte iridato del eSport MotoGP™, Trastevere73

Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) inizia in grande stile la stagione 2020 assicurandosi il terzo posto nella prima Virtual Race dello storico ed inedito #StayAtHomeGP. Il pilota di Roses deve subito reagire ad un incidente di gara avuto col suo futuro compagno di squadra nel 2021, Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), dopo una partenza davvero competitiva dello spagnolo. 

Non è stata però l’unica difficoltà per il Top Gun del MotoGP™. Nell’inseguire il campione del mondo in carica, Marc Marquez (Repsol Honda Team), per assicurarsi il podio finale Viñales cade, destino che, pochi secondi più tardi, tocca anche al rivale permettendo così al pilota Yamaha di tagliare il traguardo in terza posizione. 

Maverick confessa di aver potuto contare sul supporto e sui consigli preziosi dal due volte campione del mondo di eSport MotoGP™, non ché compagno di scuderia, nel Monster Energy Yamaha, Trastevere73

“Sinceramente, è la prima volta in vita mia che parto bene! Sono stato quasi il primo ad entrare alla prima curva quindi sono molto felice. All’ultimo giro abbiamo visto che una Yamaha ha fatto il giro più veloce, quella di Fabio (Quartararo), per cui nel complesso, sono soddisfatto” analizza Viñales dopo il podio. 

“Ho cercato di non cadere, ma sono scivolato alla prima curva. Stavo spingendo e sono caduto di nuovo e a quel punto era molto difficile salire sul podio ma avevamo un buon ritmo e ho finito bene la gara. Ringrazio Trastevere per l’aiuto che mi ha dato per il setup permettendomi di andare un po’ più veloce. Sia Fabio che io abbiamo potuto contare sul suo aiuto” conclude il pilota ufficiale Yamaha. 

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!