Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
29 giorni fa
By Petronas Yamaha SRT

La situazione attuale per la scuderia Petronas

Razlan Razali, Team Principal della struttura satellite Yamaha, sulle modifiche al programma 2020

Ancora un po’ di attesa e poi potremo vivere le emozioni che anche in questa stagione la classe regina è pronta a regalarci. Al momento però il MotoGP™ è costretto a uno stop a causa dell’emergenza causata dal Coronavirus che ha portato ad alcuni spostamenti. Non è una situazione facile neanche per le squadre che saranno impegnate in pista come spiega Razlan Razali, Team Principal del PETRONAS Sepang Racing Team che per questo 2020 ha confermato Franco Morbidelli e Fabio Quartararo.

“La pandemia legata alla diffusione globale del COVID-19 non ha precedenti nella storia". Dice Razali. "Ovviamente ha un grande impatto sulle nostre vite e su quella delle persone che ci stanno a cuore ma anche sul nostro lavoro, oltre che sull’economia mondiale e sullo stile di vita quotidiano di tutti noi. L’amore e la passione che abbiamo per gli sport motoristici – sia a due che a quattro ruote, in pista e fuori – è prima di tutto un divertimento e viene dopo la pandemia che stiamo affrontando; ora la priorità è la salute dei tifosi, degli appassionati di tutto il mondo e di coloro che fanno parte degli staff.

Termina il responsabile del team satellite Yamaha: "Ricordiamo a tutti di fare il massimo per ridurre al minimo i rischi di diffusione del virus rispettando le indicazioni dei vari governi e restando a casa”. "Rimaniamo uniti e al tempo stesso sosteniamo completamente il lavoro che Dorna, la FIM e IRTA stanno facendo per apportare le modifiche necessarie e tutte le azioni intraprese per il prosieguo di questa stagione di MotoGP”.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!