Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By motogp.com

Dorna Sports scommette su un Gran Premio Virtuale

Visto il grande successo delle prime due Gare Virtuali, è con grande piacere che si annuncia un terzo evento ancora più sorprendente

Tags MotoGP, 2020

Dopo l’incredibile esito ottenuto della prima Gara Virtuale del MotoGP™, è stato annunciato una seconda Virtual Race svoltasi domenica 12 aprile. Da Marc Marquez (Repsol Honda Team) a Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), Danilo Petrucci (Ducati Team) e Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP); lo schieramento di partenza era costellato di stelle e l’azione in gara è stata esilarante fin dalle qualifiche al Red Bull Ring, in Austria. 

Virtual Race 2: I momenti più emozionanti

L’interesse degli appassionati per le Gare Virtuali e dei partner commerciali non ha fatto che crescere. Ben 29 broadcaster hanno trasmesso l’evento in cui erano impegnati alcuni dei titani del MotoGP™ perché i tifosi di tutto il mondo potessero seguire la sfida. Partner come Sky ItaliaCanal+ in Francia, DAZN (in Spagna, Italia insieme a Germania, Austria e Svizzera), BT Sport nel Regno Unito, ServusTV in Austria e Germania, Viasat in Svezia e molti altri hanno mandato in onda l’evento in Europa, mentre in America la copertura è stata garantita da NBC negli Stati Uniti e Fox Brazil ed ESPN in America Latina. I fan orientali si sono sintonizzati con Motorsport TV RussiaEurosport India Fox Asia, mentre i tifosi australiani hanno contato con Fox Australia TENSuperSport ha trasmesso la gara in Africa, il che significa che la seconda Gara Virtuale del MotoGP™ ha raggiunto, ancora una volta, tutti i continenti del pianeta! 

Stay At Home GP: La prima Virtual Race della MotoGP™

La copertura e i risultati sono stati impressionanti anche attraverso i social media con un netto aumento su tutti i fronti. Sono stati creati 520 contenuti digitali - compresa la trasmissione completa - per un totale di 75 milioni di impression, col coinvolgimento di squadre, piloti del MotoGP™. Si tratta di un aumento del 25% rispetto alla prima Gara Virtuale, le visualizzazioni dei video che sono passate da 13 a 14 milioni e la seconda Virtual Race è stata seguita in diretta da 3,2 milioni di spettatori. Ci sono state più di 2,5 milioni di interazioni relative ai contenuti della Gara Virtuale 2, con i fan che hanno avuto molti aspetti su cui confrontarsi! In totale, si è raggiunto un totale di 8,5 milioni di minuti di contenuti visti relativi alla Virtual Race 2, un aumento di oltre un quinto. 

Virtual Race 2: si spegne il semaforo ed è subito spettacolo

L’attesa per la prossima sfida non sarà lunga. Domenica 3 maggio - data originale del Gran Premio di Spagna - sarà trasmessa un’altra prima mondiale: il Red Bull Virtual Grand Prix of Spain. L’organizzazione dell’evento è fine ad aiutare e a sostenere Two Wheels for Life, portando avanti una raccolta fondi utile a combattere contro il Covid-19. Lo spettacolo inizierà alle 15:00 (GMT +2) e accoglierà tutte e tre le classi: MotoGP™Moto2™ Moto3™ competere in un unico evento online. 

Lecuona, la Virtual Race è segnata da una caduta incredbile

Le squadre della massima categoria possono schierare un pilota ciascuno, ad eccezione del Repsol Honda Team, che può iscriverne due. In Moto2™ e Moto3™ potranno partecipare dieci piloti per ogni categoria. Chi vedremo impegnato nel Gran Premio Virtuale? Tutto sarà svelato man mano che l’evento si avvicinerà... 

Rivivi tutte le emozioni dei primi due appuntamenti con molti contenuti inediti dei dietro le quinte e controlla tutti gli aggiornamenti che pubblicheremo su motogp.com e su esport.motogp.com piuttosto che sui nostri social per saperne di più. 

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!