Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

I risultati che hanno portato Miller al Ducati Team

Riviviamo i momenti cardine della carriera di Jackass: dai primi passi nel mondiale alla conquista di una sella in una squadra ufficiale

Jack Miller (Pramac Racing) dal 2021 sarà pilota ufficiale del Ducati Team. Ripercorriamo il suo percorso nel mondiale MotoGP™ dall’esordio in 125cc nel 2011, in occasione del Gran Premio della Germania, fino all’ottavo posto aggiudicatosi in classifica generale della massima categoria nel 2019

Who is Jack Miller?

Impegnato nel campionato nazionale tedesco, Miller partecipa come wildcard all’evento mondiale organizzato al Sacherning e a partire dal Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini dello stesso anno viene ingaggiato per sostituire Peter Sebestyen nella categoria cadetta, dove sfiora la zona punti in due occasioni: al Gran Premio del Giappone e in quello della Malesia

Nel 2012 affronta la sua prima stagione completa nel mondiale con una Honda nella nuova categoria Moto3™. Due anni più tardi è in sella ad una KTM e conquista la sua prima vittoria nel mondiale in occasione del Gran Premio inaugurale, in Qatar

Qatar 2014 - Moto3 - RACE - Full

Nel corso della stagione centra sei primi posti, uno dei quali a Phillip Island, davanti al suo pubblico di casa. Fino al Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento dell’anno, si contende il titolo con Alex Marquez che poi diventerà campione del mondo dopo un’incredibile battaglia al Circuit Ricardo Tormo

Phillip Island 2014 - Moto3 - RACE - Full

Nel 2015, Miller passa direttamente dalla classe leggera al MotoGP™. L’australiano inizia l’avventura nella massima categoria in sella alla Honda e già al secondo appuntamento della stagione va a punti, così come farà in altre sei occasioni nel corso dell’anno. 

La sua crescita in MotoGP™ è progressiva e nel 2016 vince il suo primo Gran Premio, in Olanda, imponendosi sui rivali con grande determinazione al TT di Assen

Gara completa: MotoGP™ Gran Premio d'Olanda 2016

Due anni più tardi entra a far parte del Pramac Racing, scuderia affiliata alla Ducati e conquista la prima pole position in MotoGP™ al Gran Premio dell’Argentina, il secondo che lo vede impegnato con la Desmosedici.  

Due minuti da paura in Q2!

Ed è proprio con la struttura italiana che Miller consolida il proprio talento. Nel 2019 è spesso il miglior pilota Ducati nelle qualifiche e in gara, centra cinque podi tra cui il primo nella massima categoria a Phillip Island.  

La gara della MotoGP™ in Australia

Miller termina la stagione 2019 con l’ottava posizione in classifica generale, un risultato che gli apre le porte della squadra ufficiale a partire dal 2021.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!