Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

Pol Espargaro lascia la KTM a fine anno

Non è ancora chiaro dove correrà lo spagnolo nel 2021 ma quel che è certo sono le nuove formazioni del costruttore austriaco in MotoGP™

Da qualche settimana il futuro di Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) sta alimentando ipotesi di fantamercato. Tutto è iniziato con una dichiarazione di Alberto Puig, team manager del Repsol Honda Team, invitato al podcast in spagnolo Cambia el Mapa. In quell’occasione, il manager spiegò che lo stile del catalano poteva sposarsi bene con la RC213V, la risposta del più giovane degli Espargaro è stato un ringraziamento ma senza nessuna conferma di un eventuale passaggio.

Pochi giorni dopo, Motorsport.com annunciava il raggiungimento di un accordo verbale tra Pol e Honda, ma Alberto Puig non ha fornito nessuna notizia ufficiale ma è stato Mike Leitner, team manager del Red Bull KTM Factory Racing, a confermare l’offerta di Honda a Pol. Chiedendo a quel punto al diretto interessato che cosa pensasse della Honda, la risposta è stata chiara: “È la moto da sogno per vincere il titolo”. Ma, nella stessa intervista, il pilota di Granollers confessava di essere stato avvicinato anche dalla Ducati!

In ogni caso una cosa è certa, il catalano è desiderato da numerosi costruttori anche se dal 2017 è stato lo sviluppatore principale della RC16. Questo giovedì 25 giugno, è arrivata l’ufficialità: Pol non formerà più parte dei progetti della casa di Mattighofen.

Pol si è unito ai programmi della casa austriaca proprio nell’anno in cui la KTM ha esordito nella massima cateogria diventandone sempre di più il leader. Dopo un inizio complesso, lo spagnolo è riuscito ad incasellare diversi risultati nella top 10 a paritre dalla seconda metà della stagione d’esordio, aumentando le aspettative per il 2018. Purtroppo, un infortunio alla clavicola sinistra ha interrotto lo slancio del pilota, costretto a rinunciare tre gare. Pol Espargaro è riuscito comunque a terminare con stile il 2018 raggiungendo l’apice a Valencia, gara svoltasi sul bagnato e che l’ha visto salire sul podio. Nel 2019, Pol mette all’attivo altri sette piazzamenti nella top 10 conquistando la pole position al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Si avvicina il momento di voltare pagina per lo spagnolo ma resta ancora da vedere dove sarà impegnato la prossima stagione!

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo col VideoPass!

Consigliati