Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Michael Carey e il MotoGP™, una incredibile storia

Dopo un incidente sul lavoro, Michael entra in coma. Dal momento del suo risveglio, il MotoGP™ sta contribuendo ad accelerare il recupero

Tags MotoGP, 2020

Questa che vi raccontiamo è una storia unica ed emozionante che dimostra come guardare il MotoGP™ stia aiutando Michael Carey a riprendersi da un terribile incidente avuto sul lavoro.

L’8 ottobre 2019 stava lavorando ma un drammatico evento, ha visto Michael finire in ospedale. Per salvarlo, i medici hanno liberato una scarica elettrica da 12.000 volt vedendo il loro paziente restare senza fiato e senza battito. Michael è entrato in coma.

Dopo il suo risveglio, Michael ha scoperto che il MotoGP™ poteva aiutarlo a riprendersi. Guardare le gare, vedere i piloti combattere e ascoltare i commenti mentre era in terapia intensiva sembrava stimolare notevolmente il suo cervello in modo tale da accelerare notevolmente la guarigione. Michael sta ancora lottando per sopravvivere ma sta facendo un lavoro fenomenale. Analizzare ogni curva e ogni novità tecnica sulle moto sono degli esercizi utili per la sua memoria. Questa foto di Michael che sorride è stata scattata a metà giugno!

Non è facile trovare le parole per definire quanto sia sorprendente la storia di Michael e vogliamo ringraziare Amber Carey per averci informato dell’incredibile percorso di Michael verso la sua guarigione. Continua così Michael e speriamo di vedervi presto ad una gara!

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo col VideoPass!

Consigliati