Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By Triumph

Triumph: pronti per la ripartenza del 2020 a Jerez

Il Campionato del Mondo Moto2™ e il Triumph Triple Trophy torneranno in pista in occasione del Gran Premio di Spagna.

Tags Moto2, 2020

Dopo la vittoria di Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) sotto i riflettori del Qatar, Triumph si prepara alla ripresa della sua prima stagione al fianco del Campionato del mondo Moto2™.

In vista della stagione 2020, Triumph ha lavorato senza sosta facendo affidamento sui dati acquisiti dal 2019 e ha preso in considerazione tutti i motori utilizzati per capire il comportamento di ogni componente in un campionato motociclistico caratterizzato dalla grande competitività.

A partire da questo, Triumph si è concentrata sui miglioramenti da apportare. Ora si torna in pista dove vedremo ancora tanti giri veloci oltre a gare davvero appassionanti.

Mentre si accende la sfida nel Campionato Moto2™ prosegue anche il nuovo Triumph Triple Challenge #PoweredByTriumph. Ecco il riepilogo della situazione:

- Velocità massima raggiunta: 7 punti

- Pole position: 6 punti

- Giro più veloce: 5 punti

Alla fine della stagione il vincitore sarà premiato con la moto Triumph Street Triple RS che è dotata dello stesso motore da 765cc che ha portato Nagashima al successo in Qatar. Prima del secondo Round stagionale in testa alla classifica del Triumph Triple Trophy #PoweredByTriumph ci sono due piloti, ovvero Marcos Ramirez (American Racing) e Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP), entrambi con sette punti grazie alla stessa identica velocità massima toccata in Qatar pari a 299.1km/h.

Al termine del primo Round Steve Sargent -  Chief Product Officer di Triumph – ha detto: “In Qatar è stata una gara fantastica con un altro nuovo vincitore come Tetsuta, un fantastico podio molto combattuto e un nuovo record sul giro. Questo va di pari passo con tutta la grande competitività che ora siamo abituati a vedere in Moto2. È eccezionale veder ripartire la stagione 2020 per lanciare il nostro Triumph Triple Trophy #PoweredByTriumph. Non vediamo l’ora che arrivi la prossima gara”.

“Siamo molto orgogliosi di ciò che abbiamo fatto l’anno scorso in Moto2™, ma non ci siamo adagiati sugli allori e nel corso dell’inverno abbiamo lavorato molto per fare quei miglioramenti sfruttando tutti i benefici dei dati legati a un’intera stagione di gare. Come abbiamo già visto, quest’anno è partito con tanti nuovi record sul giro migliori di quelli messi a segno l’anno scorso in cui abbiamo utilizzato i nostri motori e con un bel gruppo di nuovi piloti che occupano le posizioni che contano nella classifica dei tempi”.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare che hanno fatto la storia e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!