Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Marini e Bezzecchi, il lavoro di squadra ripaga

I piloti dello Sky Racing Team VR6 si tirano durante il turno, tra loro s’infila Navarro. Manzi cade, il GP inizia in salita per lui

È giunto il momento di fare sul serio e i piloti della Moto2™ non si tirano indietro. Protagonisti della prima sessione di libere del Gran Premio Red Bull de España è il duo dello Sky Racing Team VR46. Luca Marini e Marco Bezzecchi sfruttano reciprocamente le sciee per ottenere il miglior tempo ma con loro c’è Jorge Navarro (Beta Tools Speed Up) a contendere il miglior tempo.

Quando mancano due minuti dal termine della sessione, Maro lascia la pista dopo essersi assicurato il miglior crono assoluto da 1’41”410. Da quest’anno il pesarese ha un nuovo capo tecnico, Jairo Carriles Esteban, che nelle ultime stagioni ha lavorato con Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40), vincitore a Jerez nelle ultime due stagioni. Il nuovo ingegnere conosca qualche segreto in più?

Firma il secondo miglior tempo Navarro seguito da Bezzecchi, che una volta sceso dalla moto raggiunge il box con le stampelle visto che non è ancora al massimo della forma dopo un infortunio al piede fattosi durante la pausa. Quarto tempo per il vincitore del Gran Premio del Qatar, Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) seguito da Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP) e da Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) impegnato in una stagione di riscatto.

Negli ultimi mesi si è parlato motlo di Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) visto il suo possibile passaggio alla massima categoria nel 2021. Lo spagnolo termina la FP1 col settimo tempo davanti ad un performante Fabio Di Giannantonio (Beta Tools Speed Up) e a Joe Roberts (American Racing) e Hafizh Syahrin (Aspar Team) a chiudere la top 10.

Inizia in salita la giornata di Stefano Manzi (MV Agusta Forward Racing) che è subito molto veloce in pista ma una caduta alla curva 3 a metà turno lo costringe a restare al box per il resto della FP1.

I primi dieci classificati in FP1:
1. Luca Marini (SKY Racing Team VR46) – 1:41.410
2. Jorge Navarro (HDR Heidrun Speed Up) + 0.048
3. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) + 0.315
4. Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) + 0.326
5. Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP) + 0.342
6. Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) + 0.371
7. Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) + 0.375
8. Fabio Di Giannantonio (HDR Heidrun Speed Up) + 0.450
9. Joe Roberts (Tennor American Racing) + 0.472
10. Hafizh Syahrin (Inde Aspar Team Moto2) + 0.478

Clicca qui per guardare tutti i risultati.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati