Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Granado è il favorito ma Ferrari difenderà la corona

Il brasiliano è stato il vero dominatore del primo fine settimana della MotoE™ ma il campione in carica lo marcherà da vicino

Proprio come faranno la MotoGP™, la Moto2™ e la Moto3™, anche i protagonisti della Coppa del Mondo FIM ENEL MotoE™ torneranno in pista questo fine settimana per il Gran Premio Red Bull de Andalucia al Circuito de Jerez - Angel Nieto. Dopo quanto visto pochi giorni fa, un pilota è senza dubbio l’uomo da battere: si tratta di Eric Granado (Avintia Esponsorama Racing). Il brasiliano si è conquistato il rispetto dei rivali dominando tutte le sessioni, dalla prima di libere fino alla gara, passando per la E-Pole.

A Jerez vedremo sicuramente la reazione del campione in carica Matteo Ferrari (Trentino Gresini Moto3). Anche se non è riuscito a tenere il passo di Granado, il romagnolo ha limitato i danni portando a casa un ottimo secondo posto.

GP Red Bull de España: La prima gara della MotoE™ 2020

Debuttanti di spicco come Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP) e Lukas Tulovic (Tech3 E-Racing) hanno lottato fino all’ultimo prima di chiudere al terzo e quarto posto. Lo svizzero ha fatto parlare tanto di sé in occasione del test ufficiale che ha preceduto il Gran Premio ed è chiamato a essere uno dei protagonisti della stagione.

È stato un bel primo fine settimana per i rookie della categoria dato che Jordi Torres (Pons Racing) e Alejandro Medina (Openbank Aspar Team) hanno lottato per un posto tra i primi cinque anche se alla fine hanno tagliato il traguardo in sesta e settima posizione dopo essere andati lunghi all’ultima giro alla curva Dani Pedrosa venendo superati da Mattia Casadei (Ongetta SIC58 Squadra Corse).

L’italiano è uno dei piloti più esperti della classe elettrica insieme a Xavier Simeon (LCR E-Team) e a Mike Di Meglio (EG 0,0 Marc VDS) che hanno chiuso la prima gara tra i primi dieci al traguardo e nel secondo appuntamento in programma a Jerez cercheranno di fare ancora meglio insieme a un altro nome del calibro di Niki Tuuli (Avant Ajo MotoE).

Maria Herrera (Openbank Aspar Team) proverà a replicare quanto fatto dai connazionali Torres e Medina per fare suo uno dei piazzamenti della top 10. La nuova gara a Jerez sarà una rivincita anche per tanti piloti ma potrebbe essere anche l’ulteriore dimostrazione del gran momento di Granado. Dopo aver piazzato una bellissima doppietta nell’ultimo appunntamento dell’anno a Valencia e aver iniziato alla grande il 2020, il brasiliano non vuole fermarsi. Qualcuno ci riuscirà? Non perderti la gara in programma domenica 26 con il via alle 10:05.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!