Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Viñales e Rossi dominano il duello Yamaha-KTM

La coppia del Monster Energy Yamaha MotoGP detta il passo nella FP1. I due costruttori monopolizzano le prime sei posizioni

Fare un pronostico è più difficile del solito al termine della prima sessione di libere del Gran Premio Red Bull de Andalucía della massima categoria. Balzano all’occhio le prime sei posizioni occupate da piloti Yamaha e KTM.

Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) si piazza al commando della classifica dei tempi con un corno da 1’37”063 seguito dal suo comagno di squadra Valentino Rossi, determinato a riscattare lo scorso fine settimana segnato dal ritiro in gara, e da uno straordinario Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing). Tra il sudafricano e Pol Espargaro troviamo Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT), quarto a 46 millesimi dal vice campione del mondo della Moto2. Chiude la top 6 Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3) pronto ad impostare un fine settimana da protagonista nella sua ultima stagione con la squadra francese visto che nel 2021 farà il salto nella formazione ufficiale.

Jack Miller (Pramac Racing) è il primo portacolori Ducati, settimo, a mezzo secondo di distacco da Viñales e davanti alla prima Honda nella classifica dei tempi, quella di Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu). Il suo compango di squadra, Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) torna in pista dopo essere stato operato alla mano lo scorso martedì. Il britannico, a tre giorni dall’intervento, termina la FP1 in 20° posizione mentre è 15° l’unico pilota della formazione ufficiale Alex Marquez (Repsol Honda Team).

Che la sfida abbia inizio: è il momento del MotoGP™

Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) piazza la sua Aprilia RS-GP20 al nono posto davnti alla GP20 di Andrea Dovizioso (Ducati Team) distaccato di soli quattro millesimi di secondo dal catalano. Joan Mir (Suzuki Ecstar Team) termina la prima sessione di libere ai margini della top 10 davanti al rookie Iker Lecuona ( Red Bull KTM Tech 3).

Ritroviamo impegnato in pista anche Alex Rins (Suzuki Ecstar Team) impegnato nella FP1 dopo aver saltato la gara di domenica scorsa in seguito all’infortunato rimediato negli ultimi passaggi della qualifica. Nel corso della giornata odierna e domani, prima delle qualifiche, lo spagnolo non spingerà troppo perché non vuole forzare la condizione del polso prima della gara e chiude la FP1 col 21° tempo.

Il vincitore della scorsa domenica, Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) è 13° davanti a Johann Zarco (Hublot Reale Avintia) impegnato a conoscere la Ducati. 17° tempo per Francesco Bagnaia (Pramac Racing) grande protagonista il corso fine settimana.

I primi 10 classificati nella FP1:

1. Maverick Viñales - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - 1:37.063
2. Valentino Rossi - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.142
3. Brad Binder - (Red Bull KTM Factory Racing) - +0.307
4. Franco Morbidelli - (Petronas Yamaha SRT) - +0.353
5. Pol Espargaro - (Red Bull KTM Factory Racing) - +0.379
6. Miguel Oliveira - (Red Bull KTM Tech3) - +0.429
7. Jack Miller - (Pramac Racing) - +0.503
8. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) - +0.529
9. Aleix Espargaro - (Aprilia Racing Team Gresini) - +0.672
10. Andrea Dovizioso - (Ducati Team) - +0.676

Clicca qui per vedere i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!