Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Quartararo, re di pole position a Jerez

Il francese s’impone su Viñales e Bagnaia, al primo piazzamento in top 3 in MotoGP™. Seguono Rossi e Oliveira, primo pilota KTM in Q2

Il Cirucito de Jerez-Angel Nieto è diventato il fortino di Fabio Quartararo (Yamaha Petronas SRT) che firma la terza pole position su questa pista da quando ha esordito nella massima categoria ed è la quarta consecutiva, un risultato col quale eguaglia il primato di Marc Marquez (Repsol Honda Team) in termini di primi posti ottenuti in qualifica. Lo segue in seconda posizione, Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) a cui viene cancellato il miglior tempo assoluto dopo essere andato con le ruote sulla parte verde dell’asfalto alla curva 7.

L’istante che è costato la pole a Viñales a Jerez

Chiude la prima fila Francesco Bagnaia (Pramac Racing). Per la prima volta da quando è impegnato in MotoGP™, Pecco sigilla un posto in prima fila, un risultato che arriva dopo una gara, quella della scorsa settimana, dove ha dimostrato la determinazione con cui è arrivato a vincere il titolo nella categoria di mezzo nel 2018. Quella odierna è una giornata indimenticabile per il torinese che, oltre a firmare la sua miglior qualifica in classe regina, si piazza davanti al suo mentore Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) che apre la seconda fila. Quinta piazza per uno strepitoso Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech3) che dopo essere passato per il Q1 piazza la prima RC16 sullo schieramento di partenza. Il portoghese s’infila tra il Dottore e Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) leader in Q1.

Jack Miller (Pramac Racing) apre la terza fila seguito dall’uomo del venerdì Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) e Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing). È interessante notare un dato comune ai costruttori: Yamaha, Honda, Ducati e KTM che vedono il proprio miglior piazzamento in qualifica con una moto e un pilota satellite. Chiude la top 10 Joan Mir (Suzuki Ecstar) mentre Danilo Petrucci (Ducati Team) è 11° seguito da Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing).

La MotoGP™ ha il suo poleman del GP Red Bull de Andalucía

Quartararo, quindi, ha usato il suo tempo da 1’37”007 per consolidarsi come poleman a Jerez battendo Viñales per 95 millesimi. Ma, entrambi hanno dovuto condividere le luci della ribalta con Marc Marquez (Repsol Honda Team) visto che è stato annunciato il ritiro del campione del mondo in carica dal Gran Premio Red Bull de Andalucía durante la qualifica. Dopo non aver fatto segnare un tempo migliore in Q1, sembrava chiaro che le sue difficoltà nel mantenere un ritmo di gara erano una realtà.

Lo stesso team Repsol Honda ha confermato attraverso i prorpi canali social che Marc non avrebbe partecipato al Q1 e poi è stato Alberto Puig, il team manager, a confermarlo dicendo: “Non correremo ulteriori rischi”.

Puig: “Non prenderemo ulteriori rischi”

Un lodevole Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) partirà dalla 13° posizione dopo essere rimasto bloccato in Q2 lottando, prima di tutto, con un forte dolore al polso. Al suo fianco ci saranno Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Johann Zarco (Hublot Reale Avintia), mentre la sesta fila sarà formata da Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini), Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech3) e Tito Rabat (Hublot Reale Avintia).

L’ultima fila viene aperta da Bradley Smith (Aprilia Racing Team Gresini), seguito da Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) e Alex Marquez (Repsol Honda Team). Anche lo spagnolo su Suzuki sta facendo i conti con un infortunio ma cercherà di ottenere dei punti in gara.

L’appuntamento con la massima categoria è per la gara di domenica alle 14:00 (GMT+2)!

1. Fabio Quartararo - (Petronas Yamaha SRT) - 1:37.007
2. Maverick Viñales - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.095
3. Francesco Bagnaia - (Pramac Racing) - +0.169
4. Valentino Rossi - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.335
5. Miguel Oliveira - (Red Bull KTM Tech3) - +0.337
6. Franco Morbidelli - (Petronas Yamaha SRT) - +0.405
7. Jack Miller - (Pramac Racing) - +0.416
8. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) - +0.457
9. Brad Binder - (Red Bull KTM Factory Racing) - +0.589
10. Joan Mir - (Team Suzuki Ecstar) - +0.593

Clicca qui per vedere i risultati completi

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati