Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Rossi a distanza ravvicinata dai 200 podi in classe regina

Il Dottore continua a battere i record ed è vicino ad una cifra magica dopo aver firmato il terzo tempo al Gran Premio Red Bull de Andalucía

Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) ha ancora molte pagine di storia da scrivere nel campionato del mondo. Dopo aver conquistato un posto sul podio all’ultimo GP a Jerez e poco prima di firmare il suo nuovo contratto col Petronas Yamaha SRT, il nove volte campione del mondo è ora vicino al 200° podio in classe regina. Aggiungendo i suoi successi in tutte e tre le categorie, il pesarese ha accumulato un totale di 235 piazzamenti in top 3, visto che ha all’attivo 21 podi in 250cc e altri 15 in 125cc.

Rossi, le sue staccate fanno la differenza

Rossi attualmente è a quota 199 in classe regina i primi arrivati ai tempi della 500cc e poi nell’era del MotoGP™. I suoi numeri sono, in questo momento, lontani anni luce dagli altri piloti in attività. I più vicini sono Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, con rispettivamente 114 e 112 podi, mentre Marc Marquez (Repsol Honda Team) spinge da lontano trovandosi a 95, eguagliando Mick Doohan, un’altra leggenda della HRC.

Valentino è a un passo dai 200 podi dopo l’ultima prova al Circuito de Jerez-Angel Nieto, una pista che ha già segnato altri eventi emblematici nella carriera del Dottore. Qui ha conquistato il suo primo podio in 500cc al Gran Premio di Spagna del 2000, arrivando terzo dietro a Kenny Roberts Jr e Carlos Checa, otto anni dopo è arrivato anche il centesimo podio sul circuito andaluso, in MotoGP™ nel 2008, quando era secondo alle spalle di Pedrosa e Lorenzo in terza posizione.

In attesa di raggiungere il 200° traguardo tra i primi tre, il Dottore ha firmato il maggior numero di risultati con la Yamaha. Oltre ai quattro titoli mondiali in classe regina, ad oggi ha ottenuto un totale di 142 podi, nettamente superiori ai 54 ottenuti con la Honda nei primi quattro anni nella massima categoria (2000-2003) o ai tre firmati con Ducati nel biennio 2011-2012.

Dei 199 podi conquistati fino ad oggi, le vittorie di Valentino hanno avuto un ruolo importante. Il pesarese ha finora accumulato un totale di 89 vittorie tra 500cc e MotoGP™, un bottino prezioso che si completa con altri 110 podi divisi in 61 secondi posti e 49 terzi posti. Questi numeri sono alla portata di pochi eletti del motociclismo d’élite. Quando scenderà il 200° podio?

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati