Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By motogp.com

MotoGP™ 2020: un campionato più aperto che mai!

Binder porta la KTM alla vittoria, Morbidelli e Zarco sul podio, Quartararo è settimo a Brno e le Ducati ufficiali vogliono la rivincita

Che il 2020 sarebbe stato un campionato eccezionale non c’erano dubbi e dopo tre Gran Premi non possiamo che ribadire e confermare quanto preventivato. Al Monster Energy Grand Prix České republiky abbiamo visto una nuova stella fare l’esordio non solo sul podio ma sul gradino più alto. Stiamo parlando di Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) autore di una gara eccezionale che vede così il costruttore austriaco fare un passo avanti nella massima categoria.

Support for this video player will be discontinued soon.

MotoGP™, è l’ora del Monster Energy GP České republiky

La terza gara del sudafricano in MotoGP™ è stata a dir poco brillante e adesso Binder entra a far parte di una classifica esclusiva, quella dei piloti in grado di conquistare 25 punti nella stagione d’esordio nella massima categoria, capitanata da Marc Marquez (Repsol Honda Team). Insomma, un nuovo contendente e un altro costruttore hanno dimostrato di saper vincere e non perderanno occasione di ripetersi.

Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) ha 17 punti di vantaggio nella classifica generale dopo tre gare ma non può permettersi di abbassare la guardia. Condivide il box con Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) che ha iniziato la stagione con la maturità e il passo di chi è pronto ad entrare nella mischia. A Jerez è stato tagliato fuori dalla lotta per il secondo posto per un problema tecnico ma a Brno, il romano arriva determinato a firmare il miglior risultato in carriera nella massima categoria. Già dopo la qualifica aveva detto di voler e di poter salire sul podio. Centra l’obiettivo e adesso chi lo ferma più?

Support for this video player will be discontinued soon.

Binder porta la KTM sulla vetta in MotoGP™

La gara in Repubblica Ceca non solo dimostra la competitività della KTM e di Binder e la grinta di Morbido ma anche il potenziale di Johann Zarco (Esponsorama Racing) autore della pole e del terzo posto. Al GP della Repubblica Ceca abbiamo visto nelle prime tre posizioni: una KTM, una Yamaha satellite e una Ducati, un risultato difficile da indovinare fino a pochi istanti prima della gara.

In qualifica, Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) ha portato l’Aprilia in quarta posizione e potremmo vedere la RS-GP 20 fare un passo avanti anche in gara nel corso di questa stagione. Ma la sfida continua ora che cinque dei sei costruttori sulla griglia di partenza hanno almeno una vittoria all’attivo sull’asciutto.

Support for this video player will be discontinued soon.

“Questo è il giorno che ho sempre sognato”

Non c’è margine d’errore nel 2020. Un Gran Premio difficile da interpretare quello di Andrea Dovizioso (Ducati Team) e di Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) che hanno terminato rispettivamente in 11° e in 14° posizione al traguardo. Inoltre, è interessante vedere come i piloti indipendenti siano sempre più veloci e in grado di essere costantemente in lotta per le prime posizioni.

Non c’è dubbio, siamo davanti ad un campionato del mondo MotoGP™ più emozionante che mai. Prevedere chi sarà il campione del mondo è più difficile che mai! La sfida continua al Red Bull Ring!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati