Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Chi fermerà la Bestia?

Diventato leader del campionato dopo la doppietta, Bastianini non vuole fermarsi ma anche Marini e Bezzecchi puntano al gradino più alto

Ci ha preso gusto e desidera continuare così. Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) dopo aver vinto a Jerez Brno punta a mettere il suo sigillo anche nel primo appuntamento in programma a Spielberg. Domenica al myWorld Motorrad Grand Prix von Österreich il riminese proverà a rafforzare ancora di più la sua leadership nella classifica generale. Gli avversari non gli renderanno la vita facile ad iniziare da Luca Marini (Sky Racing Team VR46). Il pesarese ha mancato l’appuntamento col podio in Repubblica Ceca e va a caccia del riscatto per recuperare i 15 punti di svantaggio che ha nei confronti del romagnolo che arriva in Austria col primo posto in campionato. 

Il fine settimana di Brno è senza dubbio uno di quelli da dimenticare rapidamente nel caso di Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo), soltanto 11° alla bandiera a scacchi e ora terzo nella classifica iridata. Il giapponese vuole recuperare il vantaggio accumulato ad inizio campionato e, per farlo, non può permettersi altri passi falsi. 

“Sono felicissimo per me e per la squadra!”

Chi invece a Brno ha trovato la molla per avanzare, quello è Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS), reduce dal secondo posto e si trova in quarta posizione in classifica staccato di soli nove punti dal giapponese. Spielberg potrebbe essere il terreno di caccia giusto per proseguire il suo percorso nelle posizioni che contano. 

Situazione simile anche per Joe Roberts (Tennor American Racing) che pochissimi giorni fa è salito sul podio per la prima volta in carriera. Un’esperienza che il giovane pilota di Malibù vuole rivivere il prima possibile. 

GRATIS: Il meglio da Brno in super slow motion

Tra gli italiani che vogliono rifarsi subito troviamo Marco Bezzecchi (Sky Racing Team VR46), sesto a Brno e settimo in classifica generale. Il romagnolo non ha ancora vinto da quando ha iniziato la sua avventura nella classe intermedia. In Austria vuole concludere il digiuno di successi che dura dal Gran Premio del Giappone del 2018 quando era ancora impegnato in Moto3™. A Spielberg ci sarà l’occasione giusta? Stesso obiettivo anche per Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40), tornato senza punti dalla trasferta in Repubblica Ceca

In questi primi appuntamenti del 2020 anche Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2), Fabio Di Giannantonio (MB Conveyors Speed Up) e Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team) hanno faticato a conquistare buoni risultati. Il prossimo Gran Premio potrebbe essere il punto di svolta della loro stagione?  

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!