Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Viñales come Roberts Jr., affamato di pole

Il pilota Yamaha detta il passo nel sabato in Stiria, segna la prima pole austriaca per la marca giapponese e raggiunge un grande record

Domani nel myWorld Motorrad Grand Prix von Österreich riusciremo a vedere davanti a tutti Maverick Viñales, Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci o Jack Miller? Ecco i dieci aspetti chiave che devi sapere prima delle gara che scatterà domani alle 14:00.

10^ pole nella classe regina per Maverick Viñales che eguaglia così Kenny Roberts Jr. Nelle nove occasioni precedenti in cui è scattato davanti a tutti ha conquistato due vittorie, entrambe nel 2017 in Qatar e in Francia.

Prima pole position per un pilota Yamaha al Red Bull Ring. In Austria la Casa di Iwata non partiva davanti a tutti dal 1988, quando la pole al Salzburgring fu di Christian Sarron.

È prima pole per Yamaha a Red Bull Ring

I piloti Ducati hanno vinto tutte le gare del MotoGP™ corse al Red Bull Ring dal 2016.

Fabio Quartararo partirà dalla prima fila per l’11 volta consecutiva, la 17^ in totale. Nelle 16 precedenti occasioni ha vinto due volte e portato a casa nove podi.

Andrea Dovizioso vanta il maggior numero di successi al Red Bull Ring. Quarto in griglia di partenza, non è mai scattato così indietro in Austria. L’anno scorso ha vinto partendo terzo.

1

OnBoard: Rivivi la pole austriaca di Viñales con Tissot

Pol Espargaro con il quinto posto di oggi firma la miglior qualifica di un pilota KTM sulla pista di casa.

Per Joan Mir si tratta della prima gara sulla pista austriaca da quando scende in pista nel MotoGP™.

Dopo aver staccato il pass in Q1, Johann Zarco, in pole position a Brno, partirà nono. Punta a conquistare il suo secondo podio consecutivo nel  MotoGP™ dopo quelli del 2017 in Malesia e a Valencia.

Takaaki Nakagami, decimo, è il miglior pilota Honda. Per la prima volta nel MotoGP™ al Red Bull Ring nelle due file davanti non è presente nessun pilota della Casa alata.

Ha vinto a Brno, oggi Brad Binder si è dovuto accontentare solo della 17^ piazza in qualifica. Non è mai partito così indietro nella stagione che lo vede all’esordio nella classe regina. Il sudafricano vuole succedere a Marc Marquez come esordiente che riesce a festeggiare in due occasioni di fila.

Segui tutte le sessioniguarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!