Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 ore fa
By motogp.com

Bezzecchi una vittoria incredibile!

Martin, primo al traguardo, viene penalizzato così il pilota dello SKY Racing Team VR46 vince per la sua prima gara in Moto2™ mot

Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) è conquista il BMW M Grand Prix of Styria una sfida carica di emozioni e di sorprese. Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) è il primo a passare sotto la bandiera a scacchi ma all’ultimo giro sente la pressione di Bez che è riuscito a ridurre il distacco in modo eccezionale. Lo spagnolo commette un errore mettendo le ruote sulla zona verde, oltrepassando quindi i limiti della pista, vedendosi togliere una posizione dopo essere arrivato al parco chiuso. In ottica campionato il secondo posto è comunque molto importante per il pilota del Red Bull KTM Ajo. Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team) è uno dei grandi nomi di questo appuntamento ed è terzo al traguardo a chiudere il podio. 

Lo schieramento si delinea già dai primi passaggi con Martin che prende il comando della corsa mentre alle sue spalle la bagarre entra nel vivo. Scattato dalla pole position il rookie Aron Canet (Openbank Aspar Team) cade al primo giro battendo il ginocchio e il doloro non gli permette di riprendere la moto ma viene accompagnato al centro medico per dei controlli. 

Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) cade in due occasioni ma la seconda gli costa la squalifica. Al quarto giro, il britannico è autore di un ingresso limite generando la caduta di Somkiat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia) e di Jorge Navarro (+ EGO Speed Up), una mossa che la Race Direction definisce di guida irresponsabile. 

In tanto il duello tra Bezzecchi e Gardner diventa uno degli episodi più avvincenti di questo appuntamento consecutivo al Red Bull Ring. Dopo un marcamento assiduo, il romagnolo attacca prendendosi il secondo posto. L’obiettivo di Bez è quello di riuscire a prendere Martin non solo per firmare la sua prima vittoria in Moto2™ ma anche per evitare la fuga dello spagnolo in campionato visto che il suo compagno di squadra Luca Marini (SKY Racing Team VR46) è bloccato in settimana posizione e togliere cinque punti al pilota del Red Bull KTM Ajo è fondamentale. Intanto, Gardner incasella una serie di staccate spettacolari per cercare di ricucire il distacco da Bezzecchi ma il portacolori dello SKY Racing Team non ne vuole sapere perché vuole giocare d’attacco con Martin e non in difesa. 

Resta in quarta posizione Nakagami che cerca di difendersi da Tom Luthi (Liqui Moly Intact GP) e da Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) mentre Marini non prende troppi rischi pensando al campionato visto che, nonostante il settimo posto, gli permetterebbe di mantenere il comando della classifica generale con otto punti di vantaggio su Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) che affronta un fine settimana sottotono e non oltrepassa la decima posizione in gara. 

La Bestia è preceduto al traguardo da Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing) e di Hector Garzo (Flexbox HP 40) per cui il nono posto equivale al suo miglior risultato in gara in Moto2™. Per quanto riguarda gli italiani troviamo in zona punti anche Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) 14° seguito da Stefano Manzi (MV Agusta Forward Racing) mentre Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) chiude al 15° posto. 

Il campione del mondo in carica della Moto3™Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team) non ha ancora raccolto punti ma al Red Bull Ring firma il suo miglior risultato nella classe di mezzo, la 17° piazza, alle spalle del suo ex compagno di squadra in classe leggera: Marcos Ramirez (Tennor American Racing). Termina in 20° posizione Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing) ancora convalescente da un infortunio rimediato una settimana prima. 

Il prossimo appuntamento col campionato del mondo Moto2™ è per il Gran Premio Lenovo di San Marino e della Riviera di Rimini in programma dall’11 al 13 settembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli.  

I primi 10 classificati:
 

1. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46)
2. Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo)*
3. Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team) + 1.027
4. Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) + 1.974
5. Tom Lüthi (Liqui Moly Intact GP) + 3.230
6. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) + 6.196
7. Luca Marini (SKY Racing Team VR46) + 8.634
8. Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing) + 9.005
9. Hector Garzo (Flexbox HP 40) + 9.620
10. Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) + 10.051
*Retrocesso di una posizione per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro 

Clicca qui per vedere i risultati completi  

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass! 

Consigliati