Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Viñales, la caduta al Red Bull Ring spiegata con i numeri

Alpinestars, azienda che equipaggia lo spagnolo, pubblica i dati dell’incidente che ha avuto durante la gara del GP di Stiria

È e resterà una delle immagini della stagione 2020 l’episodio che ha visto Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) abbandonare la sua M1 alla fine del rettilineo mentre andava a 218 km/h durante il 17° giro della gara del BMW M Grand Prix of Styria.

“Non avevo i freni” - Il terrificante incidente di Viñales

Una scena da togliere il fiato ma che per fortuna ha un lieto fine visto che il pilota è uscito illeso dalla caduta. Alpinestars, azienda italiana produttrice di attrezzi tecnici per la sicurezza in moto e in auto, pubblica i dati dell’incidente. In meno di un secondo, si è aperto l’airbag dello spagnolo e al primo impatto col terreno ne è seguito un altro e prima di subire quello più forte di tutti da 23.45G

In totale, il pilota del Monster Energy Yamaha MotoGP è scivolato per 4,8 secondi e ha rotolato sulla ghiaia per 1,9. Il grafico qui di seguito mostra la dinamica della caduta e il relativo funzionamento degli airbag.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!