Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By motogp.com

Il nuovo asfalto sarà decisivo per la doppietta a Misano

I piloti del MotoGP™ che non hanno svolto un test ufficiale sulla pista romagnola, avranno fino a quattro gomme anteriori per il prossimo GP

Il Campionato del mondo MotoGP™ scriverà un nuovo capitolo dell’emozionante stagione 2020 questo fine settimana approdando al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Per entrambi gli eventi in Romagna, i piloti della classe regina dovranno tenere presente un fattore decisivo: il nuovo asfalto del circuito. 

Misano, una nuova terra da conquistare

Michelin, che sarà impegnata anche con le tre gare della Coppa del mondo FIM ENEL MotoE, ha predisposto una dotazione speciale di pneumatici per il prossimo Gran Premio in terra italiana. Il primo appuntamento sarà il Gran Premio Lenovo di San Marino e della Riviera di Rimini, dove i piloti dovranno dare il meglio di sé su una pista molto tecnica, con curve veloci, altre lente, rettilinei corti che mettono a dura prova le prestazioni degli pneumatici, soprattutto di quelli anteriori. 

La gamma MICHELIN Power Slick scelta per i due eventi si adatta al nuovo asfalto, pneumatici che l’azienda francese ha già testato all’inizio dell’anno. L’innovazione principale è l’introduzione di quattro pneumatici anteriori, due dei quali con una mescola dura. A loro volta, uno sarà simmetrico e l’altro asimmetrico. Le sei curve a sinistra e le 10 a destra verranno affrontate con una gamma di pneumatici slick anteriori morbide, medie o dure, tutti con una finitura simmetrica, oltre all’inserimento di una quarta specifica, così come permette il regolamento nel caso in cui una pista sia stata riasfaltata, la slick anteriore sarà dura e asimmetrica con un rinforzo sul lato destro. 

Dominique Aegerter: il rookie che guida la MotoE™ World Cup

Le gomme posteriori morbide, medie e dure saranno asimmetriche rafforzate sul lato destro visto il maggior numero di curve in questa direzione. D’altra le ultime edizioni su questa pista sono state segnate dalla pioggia, quindi gli pneumatici MICHELIN Power Rain saranno presenti. Gli pneumatici simmetrici anteriori morbidi e medi insieme a quelli posteriori asimmetrici morbidi e medi col lato destro più duro, permetteranno ai piloti di avere la massima aderenza sul bagnato nel caso in cui il cielo di Misano dovesse riservare sorprese.  

Piero Taramasso - Michelin Motorsport Two-Wheel Manager: “I doppi appuntamenti sono sempre impegnativi ma per questi due eventi abbiamo anche la pressione aggiuntiva di tre gare della MotoE nel corso di due fine settimana insieme a due gare della MotoGP™. Sarà molto intenso ma tutti i saranno concentrati sul proprio lavoro per garantire a tutti i piloti lo stesso tipo di informazioni e di assistenza. Misano è un circuito atipico e non si sa mai cosa aspettarsi. Abbiamo offerto molto grip nel 2018 battendo dei record e registrato numerosi giri veloci, ma poi, l’anno scorso era come se la pista non avesse nessuna trazione, quindi è stato bello poterci lavorare quest’anno grazie ai test che abbiamo svolto con vari team e piloti. Ci hanno permesso di raccogliere dati utili a scegliere le mescole per quest’anno. Ora dobbiamo vedere come si comporta l’asfalto durante un weekend di gara”.  

“La MotoE disputerà tre gare, una durante nel primo fine settimana e due in quello successivo. Utilizzeremo i nuovi pneumatici composti con bio-materiali e i materiali riciclati che hanno funzionato molto bene a Jerez a luglio e che, si spera, daranno ai piloti il grip di cui hanno bisogno per questo tipo di corse sostenibili, un aspetto molto importante per Michelin”. 

1

Michelin Ideal Lap: Il miglior giro al Red Bull Ring

“Ci sarà anche un grande cambiamento durante questi due fine settimana perché per la prima volta avremo gli spettatori dopo cinque gare senza pubblico. Saranno in numero inferiore rispetto al normale, ma si tratta di un importante passo avanti, soprattutto considerando quanto l’Italia abbia sofferto fin dall’inizio di questa pandemia. È un passo avanti molto importante e positivo, vedere le autorità competenti prendere questa decisione e permettere ad alcuni tifosi di partecipare. Faremo il possibile per regalare uno spettacolo di cui essere orgogliosi”.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati