Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By Nick Harris blog

Basketball o calcio?

Nick Harris riflette sul MotoGP™ e la F1 dopo che i due campionati hanno condiviso, nello stesso giorno, due GP sul territorio italiano

Che weekend! Due Gran Premi: quello del MotoGP™ e della Formula1 nello stesso paese, nello stesso giorno. Due grandi ma molto diversi Campionati del mondo del motorsport vanno in scena in Italia, in questi tempi così difficili. Le due ruote a Misano e quattro, per la prima volta, nella mitica pista del MotoGP™: al Mugello

Support for this video player will be discontinued soon.

Franky si rilassa dopo aver conquistato Misano

Ricordo di aver chiesto una volta a Max Mosley, l’allora presidente della FIA, perché non ci fossero più sorpassi in Formula1 risetto ai GP motociclistici. Come sempre, se ne uscì con una risposta molto intelligente. Mosley paragonava la Formula1 al calcio e il motociclistico al basket. Su due ruote ci sono un sacco di sorpassi simili, così come i numerosi canestri nel basket che si sommano al punteggio e al risultato finale. In Formula1, suggeriva, una manovra di sorpasso decisiva nel complesso della gara potrebbe generare una vittoria, così come potrebbe fare un solo gol nel calcio. 

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi-Hamilton: uno scambio tra titani

Il fine settimana è stato unico, c’è stato un tempo in cui si correvano gare automobilistiche e i Gran Premio motociclistici nello stesso giorno, sullo stesso circuito. Fu una ricetta disastrosa e carica di polemiche che si scatenarono per il Gran Premio della Germania dell’Ovest nel 1974 al Nürburgring. I piloti automobilistici volevano un certo tipo di barriera per evitare la loro potenziale uscita di pista. I motociclisti volevano giustamente che quelle barriere fossero protette dalle balle di paglia. Gli organizzatori non ne fornirono abbastanza e così i piloti guidati dai compagni di squadra della MV AgustaPhil Read e Giacomo Agostini, si rifiutarono di correre. Come spesso accadeva in quei tempi pericolosi e poco attenti, gli organizzatori insistettero perché il Gran Premio venisse portato avanti. Convinsero solo sette piloti tedeschi a gareggiare, mentre le stelle del campionato mondiale o guardavano o tornavano a casa. La gara di 159,845 km al Nürburgring ebbe solo quattro finalisti. Edmund Czihak, pilota Yamaha, che vinse con quasi due minuti di vantaggio per assicurarsi i suoi unici punti nel Campionato del mondo con una vittoria. 

Che giornata di gare a Misano. Una vittoria britannica in Moto3™, la vittoria del fratellastro di Valentino Rossi, Luca Marini, in Moto2™ e poi il primo trionfo di Franco Morbidelli in MotoGP™. Era dal GP del Sachsenring del 2002 che due piloti italiani non vincevano le gare della classe intermedia e di quella regina nello stesso giorno. 

Support for this video player will be discontinued soon.

Hamilton esperto del MotoGP™? Vediamo...

Con cinque vincitori diversi in MotoGP™ per quattro dei quali è stata la prima volta. Dovizioso è in testa al Campionato nonostante abbia concluso solo al settimo posto e tutto ricomincia venerdì mattina. I due Gran Premi non hanno avuto gli stessi tempi televisivi e così sono passato a guardare la gara di Formula1 al Mugello. Sono rimasto affascinato nel vedere come si sono comportate quelle magnifiche e velocissime vetture su un circuito così emblematico per il MotoGP™. Ho scoperto subito che quando le auto di Formula1 fanno un incidente, lo fanno alla grande, e affrontano i primi giri con la safety car in testa. Quando finalmente hanno iniziato a correre è stato uno spettacolo impressionante, perché sono incredibilmente veloci. 

Se i due Gran Premi si fossero svolti nello stesso momento in televisione, cosa avrei seguito in diretta? Credo che conosciate la risposta. 

Potrò anche amare il calcio, ma il basket è stato divertente questo fine settimana e lo farà sempre. 

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati