Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Marini sente il respiro della Bestia

La terza vittoria dell’anno porta Bastianini a cinque punti di distacco dal leader mentre Bezzecchi si avvicina ed è a meno 20 dalla vetta

Il dominio azzurro in Moto2™ continua e questo fine settimana i piloti si troveranno a disputare il Gran Premi Monster Energy in Catalunya. Luca Marini (SKY Racing Team VR46) resta alla guida della classifica generale con 125 punti all’attivo, a soli cinque lunghezze troviamo Enea Bastianini (Italtrans Racing Team). La grande performance del secondo appuntamento a Misano ha permesso alla Bestia riavvicinarsi al pesarese che, dal canto suo, è arrivato vicino al podio alla scorsa gara e questo fine settimana a Barcellona cercherà di recuperare terreno sui suoi rivali. 

Moto2™: i momenti chiave della gara del dell’Emilia-Romagna

Nel frattempo, Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) ha brillato all’ultima gara arrivando secondo al traguardo, un piazzamento che gli ha permesso di consolidare il terzo posto in campionato e con in tasca 105 punti. Il primo pilota non italiano in classifica è Sam Lowes (EG 0.0 Marc VDS) con 83. Il britannico ha chiuso il podio nell’ultima gara e andrà a caccia della prima vittoria della stagione questo fine settimana per dimostrare di essere un forte contendente per la corona. In questa disputa, sta perdendo lo slancio Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo), assente dal doppio appuntamento a Misano dopo essere risultato positivo al Covid-19. Lo spagnolo spera di tornare in azione al Circuit de Barcelona-Catalunya ma tutto dipenderà dal risultato del nuovo tampone. Nonostante questo, Martinator rimane in lotta con 79 punti, chiudendo la top 5. Anche Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team) è in attesa dei riscontri medici per sapere so potrà o meno correre questa gara dopo essere stato operato la scorsa settimana ad una fratturata procurata alla mano sinistra. 

A 11 punti da Martin in classifica generale c’è il suo compagno di squadra, Tetsuta Nagashima. Segue il giapponese Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) che a Misano ha lottato per il primo podio ma alla fine è caduto dopo un contatto con Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP). Questo fine settimana cercherà di salire sul podio, così come farà il suo connazionale Aron Canet (Inde Aspar Team Moto2), ottavo assoluto in campionato. 

Moto2™: I piloti sul podio commentano la gara

A completare la top 10 sono, troviamo, Thomas Luthi (Liqui Moly Intact GP) e il suo compagno di squadra, Marcel Schrotter. Il veterano della categoria intermedia ha iniziato la stagione con risultati modesti, ma al doppio appuntamento di Misano è arrivato sesto e nono. 

Per quanto riguarda gli altri italiani, troviamo Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) in 13° posizione, l’attuale campagna del marchigiano non sta rispecchiando il suo potenziale ma, aver cambiato il lato del box da pochi appuntamenti a questa parte, potrebbe richiedergli un periodo di adattamento per poi tornare alla carica. I piloti della scuderia guidata da Luca Boscoscuro hanno brillato a Misano con Jorge Navarro (Beta Tools Speed Up) e Fabio Di Giannantonio rispettivamente in settima e in ottava posizione al traguardo e il romano è al 17° posto in classifica generale. Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) si sta adattando alla nuova scuderia e ha concluso la gara a Misano ai margini della top 10, trovandosi ora al 20° posto in campionato, seguito dai portacolori della MV Agusta Forward Racing, Stefano Manzi e Simone Corsi. Un altro pilota che sta imparando e progredendo è il campione in carica della Moto3™, Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team) che all’ultimo appuntamento ha centrato di nuovo la zona punti. 

Il distacco nella vetta della categoria intermedia è molto ristretto e, anche se Marini si presenta da capolista, cinque punti di vantaggio su Bastianini sono pochi per tentare la fuga iridata. È sempre più presente sul podio anche Bezzecchi che marca da vicino le orme dei due connazionali. Chi partirà sarà il leader dopo la prossima gara? Lo sapremo domenica 27 dalle 12:20. 

Segui tutte le sessioniguarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenutitutto col VideoPass!

Consigliati