Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By Petronas Sprinta Racing

Vierge e Petronas Sprinta continuano l’avventura in Moto2™

Lo spagnolo affronterà anche il 2021 con la struttura malese nella categoria intermedia

Alla vigilia del Gran Premio di casa, Xavi Vierge annuncia il suo impegno a difendere i colori del Petronas Sprinta Racing anche il prossimo anno nella categoria Moto2™. Una buona notizia che solleva il morale dello spagnolo caduto durante l’ultima gara a Misano mentre era in lotta per il podio. 

Al GP di San Marino, Vierge è arrivato quarto al traguardo, il miglior risultato ottenuto dalla squadra fino ad ora nella categoria intermedia. Pochi giorni dopo ha provato ad alzare l’asticella ma è finito sulla ghiaia, un colpo duro da accettare ma ora il pilota di Barcellona affronterà la sua gara di casa e, col futuro già sigillato, potrà concentrarsi sulla tappa casalinga per centrare l’obiettivo che gli è sfuggito al GP dell’Emilia-Romagna

Support for this video player will be discontinued soon.

Moto2™, è tutto pronto per dare inizio allo spettacolo!

Johan Stigefelt, Team Director: “Sono davvero felice di continuare con Xavi in Moto2™ visti i progressi che ha fatto da quando è entrato nel team. È importante che possa continuare con lo stesso atteggiamento anche il prossimo anno. È bello per la squadra confermare un pilota come Xavi perché partirà in una condizione avvantaggiata rispetto a quanto non abbia fatto quest’anno visto che già conosce il suo team e sanno come lavorano insieme al meglio, i propri punti di forza e quelli di debolezza per lavorarci insieme fin da subito. Abbiamo grandi speranze per Xavi in futuro ed è un piacere poter continuare con lui. Grazie a tutte le persone coinvolte e ai nostri partner per aver creduto in questo programma, vediamo cosa possiamo realizzare nel 2021”.

Xavi Vierge: “Ringrazio la squadra per credere in me confermandomi per un altro anno, ne sono molto lieto. Dal momento in cui sono entrato a far parte della squadra mi sono sentito a mio agio col mio team e con tutte le persone che formano parte di questa struttura, questo è uno dei motivi per cui voglio continuare con loro. La Moto2™ è una categoria difficile e penso che rimanere con la stessa squadra e la moto, sarà fondamentale per tutti noi. Quest’anno, anche se è stata una stagione strana, siamo migliorati ad ogni gara, ci siamo avvicinati ai nostri obiettivi e se continueremo così anche il prossimo anno sarà fantastico. Abbiamo commesso degli errori ma ci sono serviti per imparare e miglioreremo per il futuro. Per ora il nostro obiettivo rimane lo stesso: essere tra i primi cinque ad ogni gara, lottare per i podi e le vittorie. Poi vediamo come possiamo finire questo campionato. Naturalmente per il prossimo anno gli obiettivi si rinnovano ma vogliamo essere nelle prime posizioni ad ogni GP per lottare per il campionato”.  

Segui tutte le sessioniguarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenutitutto col VideoPass!

Consigliati