Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Lowes al comando della combinata segito da Ramirez

Il britannico mette pressione a Marini, lo spagnolo balza in testa mentre Bastianini deve passare per il Q1

In Moto2™ lo spettacolo non manca mai. Anche il terzo turno di prove libere del Gran Premi Monster Energy de Catalunya lo conferma. Il miglior tempo nella classifica combinata porta la firma di Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS). Alle sue spalle però gli avversari sono pronti a dar vita a delle qualifiche davvero combattute. I protagonisti che si giocano il titolo iridato accedono tutti alla Q2 in programma oggi pomeriggio.

A inizio turno il primo a finire a terra è Aron Canet (Openbank Aspar Team), poco dopo poi è la volta dello svizzero Thomas Luthi (Liqui Moly Intact GP). Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) mette subito in mostra le sue intenzioni e realizza un 1:43.853. A 27 minuti dal termine alle sue spalle c’è il leader del mondiale Luca Marini (SKY Racing Team VR46). Lowes conquista la prima posizione provvisoria con 35 millesimi di vantaggio su Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo), tornato alla carica dopo due GP di assenza. Alla curva 2 cade anche Jorge Navarro (MB Conveyors Speed Up).

Marini vuole confermare la sua prima posizione in classifica generale e, per farlo, si mette momentaneamente davanti a tutti i rivali. Si migliora leggermente anche Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo). A 20 minuti dalla bandiera a scacchi anche Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) perde il controllo della propria moto in un cambio di direzione e finisce a terra. A metà turno il primo degli esclusi è Enea Bastianini (Italtrans Racing Team), 15°.

L’ultimo turno di libere viene segnato dall’uscita di scena di Stefano Manzi (MV Agusta Forward Racing). Mentre Lowes firma un riferimento da 1:43.595 riprendendosi il comando della classifica dei tempi seguito da Marini, Martin e Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP). Bezzecchi è sesto. Gli ultimi minuti sono quelli decisivi per stabilire chi riuscirà a staccare direttamente il pass per la Q2 e chi invece dovrà passare dalla Q1.

Marcos Ramirez (Tennor American Racing) è autore di un ottimo giro che lo porta in seconda posizione. Ottimo turno anche per Fabio Di Giannantonio (MB Conveyors Speed Up) che risale fino alla quarta piazza. Brutte notizie invece per Bastianini che, a quattro minuti dalla bandiera a scacchi, è vittima di una scivolata. Tra chi risale dalle retrovie c’è anche Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) che si assicura l’ottavo posto. Alla curva 2 finisce a terra anche Nagashima. Buon giro a fine turno anche per Marco Bezzecchi che chiude con il settimo tempo a tre decimi e mezzo da Lowes.

Tra coloro che saranno costretti a passare dalla Q1 ci sono Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2), Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing), Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team) e Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40).

L’anno scorso nella classe intermedia a scattare davanti a tutti fu Augusto Fernandez davanti a Luthi e Lowes. Come sarà la griglia di partenza in vista della gara di domani? Scoprilo a partire dalle 15:10!

Vogliamo ricordarti che il programma di domenica ha subito delle variazioni rispetto al solito e la gara della Moto2™ inizierà alle 13:20. Consulta QUI il programma completo.

I primi 10 classificati nella combinata:

1. Sam Lowes - (EG 0,0 Marc VDS) - 1:43.523
2. Marcos Ramirez - (Tennor American Racing) - +0.229
3. Luca Marini - (SKY Racing Team VR46) - +0.242
4. Fabio Di Giannantonio - (HDR Heidrun Speed Up) - +0.292
5. Jorge Martin - (Red Bull KTM Ajo) - +0.330
6. Marcel Schrotter - (Liqui Moly Intact GP) - +0.357
7. Marco Bezzecchi - (SKY Racing Team VR46) - +0.359
8. Remy Gardner - (Onexox TKKR SAG Team) - +0.385
9. Xavi Vierge - (Petronas Sprinta Racing) - +0.453
10. Augusto Fernandez - (EG 0,0 Marc VDS) - +0.600

Clicca qui per vedere i risultati completi.   

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati