Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Ducati ritrova fiducia e colora di rosso la Q2 a Le Mans

Miller e Petrucci sono in prima fila, ci sono cinque Desmosedici nelle prime nove posizioni. Ottime qualifiche cosa vedremo in gara?

Lo SHARK Helmets Grand Prix de France inietta fiducia alla casa di Borgo Panigale che torna ad occupare le prime posizioni con cinque piloti nelle prime tre file. Le punte di diamante sono Jack Miller (Pramac Racing), secondo, e Danilo Petrucci (Ducati Team) che passa per il Q1 per poi firmare il terzo miglior tempo. Andrea Dovizioso (Ducati Team) ottiene la sua seconda miglior qualifica dopo il quarto posto del GP d’Austria dove aprì la seconda fila per poi vincere la gara. Questa volta il forlivese sembra aver trovato un giusto compromesso con la gomma anteriore, un fattore che negli ultimi appuntamenti ha faticato a gestire a differenza di Pecco Bagnaia (Pramac Racing) che, in questo caso, centra il settimo tempo. 

1

Tissot OnBoard: La pole di Quartararo a Le Mans

“Sono felice di tornare in prima fila dopo un periodo difficile – dichiara con sorriso Petrux al parco chiuso - Da questa mattina ho sentito di avere il potenziale per poter fare una buona qualifica. Purtroppo, in FP3 mi sono imbattuto in diverse bandiere gialle e ho perso l’occasione di segnare un buon tempo per passare direttamente in Q2”. 

Petrucci, torna in prima fila dal Mugello 2019

“Comunque, siamo riusciti a fare una grande qualifica. Partire davanti è molto importante per domani visto che almeno dieci piloti hanno il ritmo per lottare per il podio. Dopo l’ultima gara, a Barcellona, sono tornato ad avere buone sensazioni in frenata. Qui le basse temperature possono aiutarmi, quindi sono ottimista per ottenere un buon risultato” conclude il ternano. L’ultima volta che è scattato dalla prima fila è stato al GP d’Italia lo scorso anno quando conquistò una vittoria epica, al momento l’unica che vanta in MotoGP™

MotoGP™: Lo schieramento del GP di Francia è fatto!

Per quanto riguarda Dovizioso, sembra tornare a sorridere e in gara potrebbe persino migliorare il proprio piazzamento: “Sono soddisfatto della qualifica di oggi. Il mio feeling con la moto era buono anche se non ho fatto un giro perfetto, siamo riusciti a centrare un posto nelle prime due file, questo è sempre il nostro obiettivo. Inoltre, il nostro ritmo è buono per la gara. Abbiamo alcuni aspetti da migliorare per essere sicuri di poter lottare con i primi durante tutta la corsa ma rispetto ad altre piste le mie sensazioni qui sono migliori ed è per questo che sono fiducioso”. 

Si prova il passo gara. Chi è il più veloce in MotoGP™?

Pecco Bagnaia e Johann Zarco si sono guadagnati un posto nella top 10, facendo in modo che le Ducati occupassero cinque caselle dello schieramento confermando inoltre il forte potenziale delle squadre satellite. 

In una stagione domina dalla Yamaha, al Gran Premio di Francia le GP20 si presentano come principali rivali per la casa di Iwata. Come andrà a finire? Non perderti lo spettacolo, l’appuntamento è per domenica alle 13:00

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati