Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 ore fa
By motogp.com

Quartararo guida il poker Yamaha nella FP4

Le M1 monopolizzano i primi posti in una sessione segnata dalla bandiera rossa a causa di una rottura alla RC16 di Oliveira

Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) batter il compagno di squadra Franco Morbidelli per 0,005 all’ultimo giro che percorre. Mentre Maverick Viñales e Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) seguono i due compagni di marca dimostrando che le M1 a Le Mans fanno la differenza.

Il turno utile a preparare il ritmo gara dello SHARK Helmets Grand Prix de France viene interrotto per circa 30 minuti dopo che la moto di Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3) lascia dei residui d’olio sulla pista. Come se non fosse già abbastanza, il portoghese è autore di una caduta non appena riprene la sessione.

Giornata più difficile del previsto per Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) che cade alla curva 9, e per Joan Mir che non va oltre il 14° posto mentre il compagno di box è 18°. Un risultato ben diverso rispetto al doppio podio ottenuto a Barcellona.

Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) invece completato la top 5 alzando il morale per la KTM in vista delle qualifiche. Danilo Petrucci (Ducati Team) è sesto davanti a Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) e a Jack Miller (Pramac Racing).

I piloti della classe regina saranno ora impegnti impegnati con le qualifiche. 

I primi 10 della FP4:

1. Fabio Quartararo - (Petronas Yamaha SRT) - 1:32.528
2. Franco Morbidelli - (Petronas Yamaha SRT) - +0.005
3. Maverick Viñales - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.035
4. Valentino Rossi - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.138
5. Pol Espargaró - (Red Bull KTM Tech3) - +0.191
6. Danilo Petrucci - (Ducati Team) - +0.271
7. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) - +0.350
8. Jack Miller - (Pramac Racing) - +0.444
9. Miguel Oliveira - (Red Bull KTM Tech3) - +0.504
10. Cal Crutchlow - (LCR Honda Castrol) - +0.529

Clicca qui per vedere i risultati completi

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati