Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
28 giorni fa
By motogp.com

Raul Fernandez si fa notare mentre Ogura deve riscattarsi

Lo spagnolo domina la FP3, sessione che si svolge su pista asciutta, seguito da Vietti e Fenati per il leader de campionato è 14°

Inizia con la terza ed ultima sessione di prove libere il sabato del SHARK Helmets Grand Prix de France e ad imporsi al comando della classifica dei tempi è Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) con un crono da 1’42.153.

Dopo un venerdì segnato dalla pioggia, torna il sole a Le Mans anche se le temperature restano basse ma le condizioni della pista sono di gran lunga migliori rispetto al venerdì. Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) è secondo seguito da Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) e dal suo compagno di squadra Andrea Migno (SKY Racing Team VR46). Il romagnolo nel 2021 prenderà il posto di Tony Arbolino nel Rivacold Snipers Team e il lombardo si piazza proprio alle spalle del suo futuro sostituto.

Il turno di Filip Salac (Rivacold Snipers Team) è invece marcato da una penalità che lo costringe ad abbandonare la pista con 15 minuti d’anticipo ma il passo dimostrato dal pilota della Repubblica Ceca è stato incisivo fin dal venerdì. Potrebbe riservarci delle belle sorprese. Chi invece dovrà lasciare il segno è Albert Arenas (Gaviota Aspar Team Moto3) firma il sesto tempo della combinata mentre il suo più diretto rivale nella corsa per il titolo, Ai Ogura (Honda Team Asia), è 14° e accederà direttamente alla Q2. Chi dei due firmerà la qualifica migliore?

Settimo tempo per Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech 3) nonostante una scivolata fatta alla curva 2 a cinque minuti dal termine della sessione. Il giapponese s’impone su un altro contendente al titolo, John McPhee (Petronas Sprinta Racing) che se vuole puntare alla corona iridata dovrà ottenere un bel bottino di punti qui a Le Mans.

È stata una sessione complicata invece per i due alfieri della SIC58 Squadra Corse. Tatsuki Suzuki abbandona il turno nel momento in cui si cerca il tempo: a cinque minuti dalla fine. Il giapponese dovrà quindi passare per il Q1 dopo aver annunciato con un video il suo rinnovo con la scuderia guidata da Paolo Simoncelli. Il suo compagno di box, Niccolò Antonelli, è 23° nella combinata.

Il prossimo appuntamento con i piloti della classe leggera è alle 12:35 quando quattro piloti otterranno il passaggio alla Q2 per poi cercare la pole!

I primi 10 della combinata:
1. Raúl Fernandez - (Red Bull KTM Ajo) - 1:42.153
2. Celestino Vietti - (SKY Racing Team VR46) - +0.045
3. Romano Fenati - (Sterilgarda Max Racing Team) - +0.278
4. Andrea Migno - (SKY Racing Team VR46) - +0.392
5. Tony Arbolino - (Rivacold Snipers Team) - +0.400
6. Albert Arenas - (Gaviota Aspar Team Moto3) - +0.419
7. Ayumu Sasaki - (Red Bull KTM Tech3) - +0.440
8. John McPhee - (Petronas Sprinta Racing) - +0.509
9. Jaume Masia - (Leopard Racing) - +0.516
10. Sergio García Dols - (Estrella Galicia 0,0) - +0.588

Clicca qui per vedere i risultati completi

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!